CIG per apprendisti edili

Dal gennaio 2009 anche gli apprendisti del settore edile rientrano nella CIG in caso di sospensione o riduzione di attività lavorativa dovuta ad eventi atmosferici (intemperie, freddo, pioggia) la prestazione verrà erogata direttamente dalla Cassa Edile di iscrizione della ditta per un massimo di 150 ore annue e in rapporto all’80% della retribuzione persa, si terrà conto anche della maggiorazione per ferie e gratifica natalizia, su tali somme sono dovuti i contributi sia a carico azienda, sia del lavoratore.

Condividi:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter
Ricevi aggiornamenti Gratuiti sul Lavoro
Iscriviti gratis!
Non facciamo spam.

Riceverai al massimo due mail al mese.
Autorizzo al trattamento dei dati personali D.L. 196/03

Rispondi