Lavori truffa: come evitarli

Annunci lavoro truffa

Sappiamo tutti quanto possa essere dura in questo momento per tutti e soprattutto per i giovani affacciarsi sul panorama ”lavoro” a causa della crisi, ma non solo, anche a causa della cattiva gestione imprenditoriale del mondo del lavoro stesso, sempre più sfruttato e malpagato, una situazione angosciosa che ti spinge a sperare magari nell’offerta allettante di una proposta di lavoro “semplice” giunta magicamente al nostro indirizzo di posta elettronica ……. !

Annunci questi, falsi che stanno aumentando vertiginosamente.

Lo segnalano tanti giovani, in blog e forum, raccontando di essere incappati in offerte di lavoro all’apparenza uguali alle altre, ma che poi, in sede di colloquio, si sono rivelate ingannevoli o truffaldine.

Molte offerte lavorative si mostrano evidentemente finte, già dall’annuncio.

L’unica cosa di cui dovremmo stupirci è chiederci il perché si lascia spazio nella pubblicazione su Internet di questi annunci truffa, raggirando la gente che ha bisogno di lavorare, e che si spinge verso la ricerca di lavori da fare nel proprio domicilio o magari con l’ausilio di internet sfruttando l’e-commerce.

Bisogna saper prendere degli accorgimenti indispensabili per evitare di cadere nella trappola di falsi annunci, magari che incominciano con la classica frase “cercasi giovani entusiasti e volenterosi” sappiate che spesso trattasi di offerte che nascondono, solo lavori gratuiti o malpagati.

Come ad esempio, l’annuncio nel quale si ricercava giovani volenterosi al fine di aiutare delle associazioni benefiche, e che poi finiscono davanti gli ipermercati a vendere libri di favole per bambini, con un’idea comune di benevolenza, ma che vengono solamente sfruttati e malpagati, a beneficio solo dei datori di lavoro.

Stabiliamo che bisogna seguire, come abbiamo detto prima degli accorgimenti per evitare tutto questo, ecco qualche suggerimento pratico per poter determinare se si tratta di un lavoro vero oppure della solita truffa.

  1. Le aziende che cercano telelavoratori o personale che lavori da casa propria non hanno bisogno di pubblicare un sito web costruito “ad arte” con frasi ad effetto per ogni “posizione lavorativa” o proposta di lavoro comunque dichiarata.
    Spesso questi siti contengono la solita elencazione dei vari vantaggi che si hanno a lavorare da casa e non indicano neppure ragione sociale, indirizzo, numero di telefono e partita iva dell’azienda. Diffidate delle aziende che non indicano i dati della partita iva, sono poco serie e non vi darebbero la possibilità di controllare se sono aziende iscritte nel Registro Imprese della Camera di Commercio, (quindi che siano aziende esistenti), se hanno la partita iva potrete collegarvi con il sito dell’agenzia dell’entrate e verificare l’azienda, la sede, l’oggetto sociale, e da quanto tempo è aperta.
    Inoltre potrete, aiutarvi con Internet, digitando il nome dell’azienda + truffa, magari è possibile che se l’azienda ha già dato fregature, qualcuno abbia pubblicato su Internet la propria esperienza.
  2. Se vi chiedono subito dei soldi a qualsiasi titolo (es: rimborso spese) o di qualunque importo (anche di 1 solo Euro) non hanno intenzione di offrirvi un lavoro.
    E’ l’azienda che offre il lavoro, che paga chi lo svolge, non viceversa.
    Inoltre evitate, di cadere nella trappola di acquistare dei kit con prodotti dimostrativi necessari per iniziare.
  3. Diffidate da coloro che vi chiedono di compilare moduli con i vostri dati personali o anche solo un indirizzo e-mail o un numero di telefono, promettendovi che verrete contattati da qualcuno, non cascateci, spesso si tratta di Catene di Sant’Antonio, Multilevel e simili, ma non di lavoro serio.
  4. Le aziende serie non hanno nulla da nascondere e vi spiegano subito in cosa consiste il lavoro, quali sono i requisiti, qual è il compenso e soprattutto vi fanno leggere e firmare un contratto prima di iniziare l’attività.
    Le società serie pubblicano i loro annunci di ricerca personale su siti importanti di reclutamento oppure si avvalgono di agenzie di lavoro: diffidate di chi vi rimanda ad un sito web in cui sono presenti le informazioni sul “lavoro da casa”.
    Non credete a chi vi promette guadagni facili, non fatevi ingannare da banner pubblicitari che propongono lavori redditizi.
  5. Occasionalmente può capitare che qualche azienda si faccia pagare per un corso o training di avviamento al lavoro, ma ciò è molto ma molto raro, ed in ogni caso il costo del corso verrebbe detratto dal vostro primo stipendio e mai in nessun caso un’azienda seria vi richiederebbe di anticipare del danaro.
    E’ molto più facile che il costo del training iniziale venga sostenuto dall’azienda stessa.
  6. Un’azienda che vi sta offrendo un lavoro legittimo sia in ufficio che da casa vostra, probabilmente vuole vedere il vostro curriculum vitae e le vostre referenze, se si tratta di lavoro dipendente, oppure vuole vedere un esempio di vostri precedenti lavori e o referenze se si tratta di lavoro autonomo ed in ogni caso vi proporrà un contatto telefonico. Un’azienda che intende offrirvi un lavoro legittimo non vi chiederà mai del danaro per lavorare per loro!

Hai avuto esperienze di lavoro truffa? Hai mai incontrato annunci di lavoro che sembravano truffe?
Allora raccontaci la tua esperienza. Ma mi raccomando raccontate solo il vero e non usate parole forti e a sproposito, ricordate sempre che siete responsabili di quello che scrivete.

Condividi:Share on Facebook118Share on Google+54Tweet about this on Twitter

118 pensieri su “Lavori truffa: come evitarli

  1. palina

    Io ho risposto ad un annuncio riguardante la vendita di apparecchi medici con un fisso di 700 euro mensili, dopo il colloquio mi ricontattano; nel secondo appuntamento mi danno un foglio in bianco da riempire con nomi e numeri di telefono di tutti i miei amici, dicono che queste informaioni gli serviranno a farmi esercitare col lavoro ( che non è quello descritto nell’annuncio) ma da come si sono posti ho capito che l’unico loro obiettivo era ampliare il numero dei loro clienti usando i miei contatti. Quando mi sono opposta mi hanno rimproverata e presa in giro, come se io fossi quella strana; io non volevo vendere i miei amici a della gente così e ho resistito. Me ne sono andata e uscendo ho parlato con le persone che facevano il colloquio spiegando la fregatura. Naturalmente non c’era uno stipendio, prendevi 700 euro solo se facevi firmare un numero assurdamente alto di contratti, altrimenti campavi di provvigioni o di aria.

    Replica
  2. Donatella

    Salve a tutti, a me è capitato di essere contattata tramite un annuncio da me postato su Subito.it, per la mansione di segretaria amministrativa, L’azienda trattasi di gommista con varie filiali in Lombardia. Bene, mi reco al colloquio che ho sostenuto con la segretaria che lavora lì da dieci anni, l’esito è positivo e mi chiede di recarmi il giorno dopo (questa volta contattata dal capo) per due ore di prova e formazione che comprendevano anche il leasing, la segretaria entusiasta mi dice che probabilmente sarei stata assunta in una sede più vicina a casa mia, dove attualmente lavora lei,e raccomandandosi di non sparire perchè le altre candidate sarebbero state poco serie o non motivate. La sera stessa mi arriva un sms del capo che confermava la mia assunzione (3 mesi di prova che poi si sarebbero trasformati in tempo indeterminato) e il mio secondo giorno di formazione. La mattina del giorno seguente, circa le 9, mi arriva di nuovo un sms del capo in cui mi diceva di non venire alla prova per oggi perchè doveva ”sentire bene” il commercialista per la questione contrattuale e che mi avrebbe richiamata ad inizio settimana ma non arriva nessuna chiamata, alchè sempre molto cortese, decido di scrivere al capo, chiedendo quando sarei stata chiamata e se sapesse già qualcosa, non ho avuto risposta, mi anzi bloccata da whats app! Decido di chiamarlo e mi risponde quasi seccato che mi avrebbe fatto sapere, sparisce nel nulla senza darmi spiegazioni, come un vigliacco. A voi è mai capitata una situazione simile?

    Replica
  3. Gabriella

    Buongiorno

    Cosa ne pensate di questa mia esperienza? Una cooperativa per il commercio equo e solidale della provincia di Catania mi ha proposto di lavorare come responsabile di negozio a Catania. Dopo 10 giorni di formazione in negozio, mi inviano nel punto vendita di Catania, ma con la premessa che il pagamento sarebbe stato variabile e discontinuo, sottolineando che il lavoro sarebbe stato quasi da volontaria. Tuttavia il trattamento riservatomi non aveva nulla del volontariato e della dignitosa prestazione di lavoro no prof it….mi hanno denigrata e insultata dicendo che io non ero in grado a gestire il lavoro perché ritardata mentale e infine mi hanno spedita a casa con un secco “fuori di qui è molto peggio” quindi non ce la farai mai ad avere un lavoro stabile. Da allora io soffro di problemi psicologici

    Replica
  4. Lewis

    “Le aziende serie non hanno nulla da nascondere e vi spiegano subito in cosa consiste il lavoro, quali sono i requisiti, qual è il compenso e soprattutto vi fanno leggere e firmare un contratto prima di iniziare l’attività. Le società serie pubblicano i loro annunci di ricerca personale su siti di reclutamento oppure si avvalgono di agenzie di lavoro”. Questo, purtroppo, è assolutamente falso, perchè anche qualunque sito di reclutamento personale (Infojob, Lavoratorio, Cliccalavoro, Portalelavoro ecc), il quale ovviamente si appoggia ad una serie di agenzie interinali (che si spera dovrebbero contattarvi dopo aver ricevuto la vostra candidatura), non fornisce assolutamente le informazioni necessarie per sapere a cosa ci si sta candidando.
    1- Nome dell’azienda che recluta personale (sempre descritta come prestigiosa, tra l’altro)
    2- Durata del contratto e spesso tipologia dello stesso
    3- Remunerazione
    4- Descrizione del lavoro da svolgere spesso molto vaga o quasi nulla.
    L’annuncio di lavoro è un vero e proprio pacco da scartare strada facendo. Qualora sarete contattati, vi recherete in agenzia, compilerete per mezz’ora l’iscrizione e una serie di balle senza senso che fanno comodo a loro e, alla fine, in una buona parte dei casi, scoprirete finalmente che si tratta di una settimana di lavoro o di qualche mese, con uno stipendio da fame e, dulcis in fundo, magari retribuiti con voucher.
    Quindi mi spiace dover aggiungere che quando si parla di annunci truffa/fregatura, bisognerebbe menzionare anche (a mio avviso la questione di fondo) il fatto che in questo paese è una regola pubblicare annunci di lavoro privi delle informazioni necessarie per la candidatura. Se poi vogliamo aggiungere anche una mia personale esperienza, che chissà a quanti altri è capitata, ossia quella di incappare in un annuncio fregatura pubblicato, reggetevi forte, da un CENTRO PER L’IMPIEGO, quello di Venaria Reale (TO), tanto per intenderci, dove mi veniva proposto un tirocinio retribuito 500 euro al mese, presso uno studio. Al colloquio di lavoro, di fronte al responsabile dello studio in questione, il tirocinio diventa a zero rimborso, di 6 mesi, per essere assunto eventualmente con cotratto di apprendistato a 500 euro al mese. In bocca al lupo a tutti.

    Replica
  5. LUCA

    Ciao sono luca rustici vorrei chiederti un informazione o anche una tua opinione.
    In questo momento storico dove ci sono tatntissime società di venditori o cosidette cooperative,secondo te quali sono le più serie,( esempio come la folletto che si è un porta a porta ma i venditori sono seri e onesti).
    grazie buona giornata.

    Replica
  6. Laura

    Salve,
    vi racconto brevemente la mia esperienza: rispondo ad un annuncio online di ricerca di una commessa per un negozio di abbigliamento a Genova, con richiesta di esperienza nel settore ecc. Mi chiamano qualche settimana dopo facendo riferimento all’annuncio di commessa di abbigliamento e spacciandosi per un’agenzia interinale (con un nome che nn riesco a capisce bene, ma ero in autobus quindi lì per lì penso sia per il casino) e mi fissano il colloquio per il giorno stesso dandomi l’indirizzo del posto.
    Mi presento all’indirizzo in anticipo e guardo il nome sul citofono, cerco il nome su internet ma niente.. (un’agenzia interinale senza sito web??). Visto che ormai c’ero entro per vedere di cosa si tratta: al colloqui si presenta un ragazzo di circa 20 anni, che inizia velocemente ad esaminare il mio curriculum parlando a raffica senza darmi la possibilità di fare domande, verso la fine inizio ad insistere per avere qualche tipo di informazione e inizia a parlarmi di un percorso formativo nel commerciale senza approfondire e mi taglia dicendo (in maniera piuttosto arrogante) di presentarmi il giorno dopo per una giornata di prova per vedere il lavoro perchè “era inutile che me lo spiegasse a voce”. Al che mi ero già fatta un’idea abbastanza chiara di quello di cui si trattava,infatti uscendo incontro una ragazza molto arrabbiata che aveva fatto la cosiddetta “giornata di prova” (anche a lei avevano detto che si trattava di un negozio di abbigliamento) e invece aveva passato la giornata porta a porta per contratti energetici. C’è un modo per denunciare questo tipo di truffe?

    Replica
    1. mirtilla malcontenta

      Successo anche a me… andare a citofonare..o mamma mia, tutto velato al colloquio ti parlano della gerarchia aziendale ma mai di quello che andrai a fare, te ne accorgi quando il collega ti porta davanti a un portone, e sembrano sette sataniche quando arrivi musica a palla e tutti che mostrano i contratti fatti.. applausi, un manicomio, mai più..per chi ha visto il film “Tutta la vita davanti” può farsi un’idea della realtà lavorativa italiana.. tutti sulla falsa riga del broker americano ma di broker c’è ben poco. Si “appioppano” cose, contratti ecc..questo sono gli agenti all’italiana.
      Pietà per tutti noi, pietà per tutti gli italiani che vogliono lavorare e farlo dignitosamente.
      Non se ne può più di questo schifo.

      Replica
  7. sabrina

    Salve ho risposto ad un annuncio di lavoro tramite email. Per avere conferma di colloquio mi chiedono di mandare , sempre tramite email , la fotocopia della carta d’identità e il codice fiscale per poter controllare il mio casellario giudiziario , il lavoro offerto e’ una ditta di pulizie. A questo punto cosa dovrei fare? Denunciare ai carabinieri ?

    Replica
    1. anna

      ciao sabrina,ho appena ricevuto anche io la stessa risposta di un annuncio di lavoro che ho risposto in ditta di pulizie chiedendomi carta d’identita codice fiscale x accedere al mio casellario giudiziario,cosa bisogna fare in questi casi?

      Replica
      1. Ruggero

        Mi è capitata la stessa cosa per un annuncio relativo a una posizione di babysitter. L’annuncio era ben scritto, i dettagli del contratto forniti erano realistici. Così ho inviato scansione dei documenti. Dopo una settimana senza risposta, faccio per chiedere informazioni e l’indirizzo mail risulta inesistente, l’azienda inesistente (ma questo, ahimè, avrei potuto verificarlo prima).
        Cosa ci faranno con le scansioni dei miei documenti?

      2. Ely

        Non credergli assolutamente,sono Truffe! I documenti gli servono per fare truffe usando i tuoi dati e facendosi documenti falsi. Attenta perche’ ci vai di mezzo tu e poi sara’ veramente difficile dimostrare che non eri Tu! Sai quante persone si sono rovinate,anche solo facendo fare una fotocopia del documento di identita’ in un negozio di Fotocopie? Perche’ tanti fanno una copia in piu’ a tua insaputa opp la memorizzano nella stampante e la usano cm gli pare,senza che te ne accorga…. E poi,sarebbe come dare le chiavi di casa ad uno sconosciuto: tu lo Faresti? Sarebbe da stupidi Farlo,ma siccome c’ e’ gente disperata,lo fa senza pensarci sopra ed e’ questo che sfruttano i truffatori,quindi occhio!

    2. Antonio Rossi

      Anche a me è successo, verso fine Settembre per un posto di autista presso una azienda dei Castelli romani. Non sono mai stato più contattato pur avendo i requisiti ed aver inviato la documentazione.
      Ora leggendo le vostre esperienze mi è sorta una domanda a cui mi sono già dato una risposta. Le aziende veramente serie, solo dopo aver superato il colloquio di selezione, se veramente intenzionati ad assumersi, chiedono direttamente all’interessato di presentare il certificato penale e dei carichi pendenti. Infatti non penso che i tribunali per privacy diano tali informazioni direttamente alle aziende ( o presunte tali).

      Replica
  8. egidio

    non concepisco come fanno esserci annunci con richiesta > autista 18000 euro annui … sempre con invio dati che non si sà dove vanno mai a finire … conosco gente che risponde da 10 anni a queste bufale senza mai risposte !!! come tutte le agenzie interinali … che fanno perdere tempo e soldi per compilare domande … senza mai avere una chiamata in anni … oltre tutto lo stesso annucio viene riproposto tante volte durante l’anno da altre agenzie … uno stolking per i disoccupati non indifferente da punire … come succede in europa …

    Replica
  9. Blackghost

    BRAVE PESCARA. EVITATELA!!!
    ANNUNCIO:Commessi alla clientela(ridicolo!!!)
    Mai sentito nulla del genere e già questo messaggio dovrebbe dirvi molto.Si tratta di vendere contratti per utenze porta a porta.
    Confonde le idee a chi non ha lavoro confonde le persone con annunci generici che non spiegano effettivamente di che si tratta.A questo mondo c’è bisogno di chiatezza ed onestà.
    Complimenti a questo signore per la inesauribile fantasia speriamo che la smetta di illudere quelli che cercano disperatamente un lavoro.
    Non posso che augurargli il peggio.

    Replica
  10. Dem

    Salve. Sinceramente non so se si tratti proprio di un falsa offerta, ma ho trovato un annuncio di lavoro di un’impresa di pulizie, che per l’appunto ricercava persone di entrambi i sessi e con esperienza anche minima. Una volta inviato il Curriculum, dopo una ventina di minuti circa, ho ricevuto una mail che mi comunicava che l’azienda aveva ricevuto il mio CV, e che per ottenere un appuntamento, avrei dovuto telefonare dalle 8:30 alle 20:00, ad un numero indicato nella mail che però inizia per 895, che credo sia a pagamento. Allora mi chiedo perché mai dovrei contattare io l’azienda, telefonando ad un numero dalla dubbia gratuiticità, in quanto solitamente si viene contattati dall’azienda stessa.
    Mi si è acceso un campanello d’allarme riguardo l’annuncio e la serietà dell’azienda.

    Replica
  11. Andrea

    Non so se è una truffa ma ho paura di si. Ho risposto ad un annuncio su di una email @gmail.com dove cercavano un autista privato. Mi hanno risposto che ero potenzialmente idoneo, di rispondere ad alcune domande e di inviare copia dei miei documenti (carta d’identità e patente di guida) x fare alcune ricerche sulla mia persona, prima di contattarmi per un colloquio.

    Purtroppo non sono più stato chiamato e nonostante le mie email non ho più avuto risposta. Solo dopo o provato ad effettuare ricerche sulla fantomatica ditta, ma niente, non si trova nulla. Sto pensando di andare dalle forze dell’ordine, preventivamente… Qualcun’altro ha avuto la mia stessa esperienza? Magari a seguito dello stesso annuncio? Grazie.

    Replica
    1. Francesco

      Ciao a tutti mi chiamo Francesco , sono un 42 enne in cerca di lavoro , ho lavorato x molti anni come addetto alle consegne in una logistica nel napoletano, abbattuto letteralmente dalla crisi anche io sto facendo i cosiddetti salti mortali x trovare un lavoro serio. Durante le mie ricerche mi è capitato di imbattermi in veri e propri tentativi di truffa sotto forma di annunci di lavoro dall’aspetto anomalo, non ho mai lasciato ne i miei contatti ne tanto meno i documenti online, specie quando mi capitava di leggere dei numeri di telefono abbastanza strani tipo come l’895 ecc ecc , l’unico consiglio che posso dare ai giovani è appunto quello di informarsi prima e poi procedere x qualsiasi passo nei confronti della ditta richiedente. Inoltre anche io mi associ allo stupore di quella persona che si chiedeva come mai non cè un vero e proprio controllo da parte della polizia postale ad esempio su questi siti del cavolo che cercano solo di speculare su una situazione che gia di suo ci vede nella …….

      Replica
  12. Alessandro

    Si ,nella mia esperienza si trattava di aprire un nuovo locale a Roma, mi era stato offerto un lavoro facile come cameriere da sala con 44 ore settimanali,

    mi sono ritrovato che il locale era praticamente ancora un cantiere, ogni mattina ci facevano fare cose che non competevano a quanto pattuito con alti rischi per la nostra salute.

    Un altro ragazzo che era con me si è persino ritrovato a rasare i muri e mettere gli stop sul muro,verniciare ed alzare pesi di ben oltre i 100kg senza alcuna sicurezza.

    Il contratto c’è stato solo mostrato per un mese intero e dopo una settimana di apertura mi sono ritrovato a lavorare 10 ore al giorno 6 giorni su 7 ricoprendo anche i a ruoli che non competono la mia figura professionale tipo barista ,banco pane e salumiere ,lava piatti e di contratto nessuna traccia.

    All’ ennesimo episodio di mobbing ho lasciato sicuro del fatto che sfrutteranno altre persone traendole in inganno per poi mandarle vie senza pagarle e quindi assumerne altre che a loro volta non verranno pagate.

    Replica
    1. stefano

      denunciarli???????? risalire al padrone???? no perchè sai se ci cachiamo tutti sotto e non andiamo a spaccare il culo a sti personaggi dvienta concorso di colpa!!!

      Replica
  13. Ana

    Salve, a me sta capitando qualcosa di insolito. Non so se si tratta di una truffa ma normale non è. Ogni quattro o cinque giorni da circa tre settimane chiama una persona al citofono dicendo che ha letto il mio cognome (spagnolo) e che vorrebbe parlare con me perché cerca traduttori di lingua spagnola. Casualmente ha sempre risposto un altro compagno di casa dicendo che non sarei interessata. Ma questo tizio non demorde e torna ancora. Ormai comincio a preoccuparmi: non capisco se sta cercando di “controllare” chi è a casa, se è un pervertito in cerca di straniere o cosa vorrebbe (traduzioni di certo non credo). Ho cercato sul web e non ho trovato truffe simili perciò vi scrivevo in cerca di un qualche riscontro, consiglio, etc. Grazie.

    Replica
  14. Emiliano

    Credo di essere stato raggirato, da una ditta che sembrava molto solida e seria operante vicino a dove abito, per farla breve, credo, e ripeto ” credo di essere stato ingannato, con guadagni che sembrano reali, multylevel e naturalmente un kit, mascherato da iscrizione alla società.
    Purtroppo leggo solo ora, come potermi difendere da questo facile raggiro, l’azienda si chiama [*Nome cancellato su richiesta dell’azienda*], e opera in tutto il Veneto per ora, ma credo che si stiano espandendo. Ha sede a Villorba (Tv) e
    Come per tutte queste truffe sono stato reclutato da una persona che credevo amica, fintasi interessata solo allo scopo di convincermi, è bastata una buona dose di fumo negli occhi, e il mio cinismo è andato a farsi benedire.
    In tutta onestà mi sento veramente un idiota ignorante, senza scusanti per quanto mi sono voluto convincere, se non altro, questa esperienza mi sarà utile, spero, per eventuali ” chiamate” future, e spero sia utile per altri che come me sono alla fine solo degli ingenui sprovveduti.

    Replica
    1. cristiano boella

      Buonasera Emiliano
      Sono stato anch’io invitato da un amico per conto di questa ditta. Sarei curioso di sapere come ti hanno truffato al fine di evitare di finire a mia volta gabbato. Ti ringrazio. Saluti

      Replica
    2. maria

      Ciao emiliano in base al tuo commento vorrei sapere come sei stato truffato da house to house perche io sono stata chiamata per questo lavoro ma poi non ho iniziato a causa di altri impegni pero vorrei sapere se i guadagni sono reali . Fammi sapere al piu presto grazie 🙂

      Replica
  15. Anonym

    Aprile 2010: vengo contattata da un’azienda per un lavoro di marketing e risorse umane. Erano materie che avevo studiato quindi andava bene. Per farla breve, si trattava di multilevel e dovevo anticipare denaro per acquistare i prodotti dell’azienda per poi trovare clienti.

    Da allora ho sempre lasciato perdere le offerte di lavoro in cui parlano di vantaggi, guadagni stratosferici ecc, senza poi spiegare praticamente nulla del lavoro e dell’azienda.

    Io considererei truffa anche quando fai un colloquio con l’agenzia interinale, poi fai il colloquio successivo con l’azienda, l’azienda non ti sceglie, e all’agenzia risulta come se fosse stato il candidato a rifiutare il lavoro e quando poi mando altre candidature alla stessa agenzia, l’agenzia me la scarta dopo 2 minuti che l’ho mandata.

    Replica
  16. Laura

    Buonasera,
    a me è capitata un’esperienza un po’ contraddittoria.

    Sono stata contattata da una famosa Agenzia interinale , in seguito ad una mia candidatura. Il titolo dell’annuncio parlava di assistenza clienti per una nota compagnia telefonica. Durante la telefonata mi era stato proposto un contratto a tempo determinato con possibilità di inserimento in azienda.
    Ci sarebbe stato un corso di formazione retribuito, che sarebbe iniziato circa una settimana dopo il colloquio, quindi la ricerca era piuttosto urgente.

    In sede di colloquio, invece, ci hanno comunicato che l’attività principale era la vendita di prodotti associati al rinnovo di abbonamenti telefonici e che il contratto sarebbe stato soltanto una sostituzione di maternità, con scarse possibilità di inserimento in azienda, dipendenti più che altro dal rendimento del candidato e dalle esigenze aziendali del momento. Ci hanno però confermato che la ricerca era molto urgente perchè il corso di formazione sarebbe iniziato una settimana dopo.

    E’ seguito un colloquio di gruppo durato circa tre ore e mezza, con svariati test. Il giorno dopo sono stata contattata per un secondo colloquio, questa volta individuale, nel quale mi sono state fatte svariate domande. Mi hanno comunicato che avrei ricevuto un feedback nell’immediato, sempre per il carattere urgente della selezione.

    Dopo tre giorni ho dovuto chiamare l’agenzia interinale per un feedback. Mi è stato detto che l’azienda non ha assunto NESSUNO dei candidati presenti al primo colloquio di gruppo e che avrebbe continuato con le selezioni. Ora, se la ricerca è urgente, come è possibile che un’azienda assuma zero candidati su 12 e che opti per continuare la selezione? Non mi è sembrata una situazione molto chiara. Le informazioni dell’agenzia e dell’azienda non combaciavano neppure.

    Per me è stata una totale perdita di tempo.

    Replica
  17. Nadia

    Buonasera,
    Non so se sono stata vittima di un annuncio di lavoro “truffa”.
    Ho infatti risposto, tramite email, ad un’offerta pubblicata su uno dei principali siti italiani di annunci riguardante la mansione di collaboratrice domestica, zona Napoli.

    Ciò che veniva richiesto già all’interno dell’annuncio era il casellario giudiziale della persona a cui affidare il proprio appartamento. Io ho inviato una semplice email dove ho riportato le mie precedenti esperienze lavorative, la zona di residenza e così via… in seguito alla quale ho ricevuto una risposta, dove mi veniva specificato ulteriormente di cosa si trattava, ma mi sono stati richiesti i documenti personali (carta identità e codice fiscale) al fine di poter richiedere tale casellario.

    Io inconsciamente ho inviato una fotografia dei miei documenti, riflettendo solo in un secondo momento che poteva trattarsi di una truffa.
    Come posso comportarmi adesso?

    Replica
  18. sky tyler

    Sfogliando le loro offerte sul sito nextjobs , nel quale specificano stipendi stellari, dopo aver compilato i forms standard online mi hanno succesivamente richiesto via mail anche il numero di conto bancario, uno scan del della tessera sanitaria, compilato formulari di referenze ecc ecc.
    Sono stata intervistata via Skype da due ragazzine, una ventina di anni, sembravano molto professionali. Premetto che il nome dell’ azienda non mi è mai stata rivelata, il buio totale!
    Al termine del colloquio mi assicurarono una risposta la settiamana successiva.
    Dopo la seconda di silenzio, mi sono permessa di sollecitare, come anche da loro richiesta semmai avessi avuto altre proposte, ma senza risposta.
    Una seconda mail, una terza e una quarta ancora nella quale, infastidita ho chiaramente richiesta la non divulgazione dei miei dati personali e di eliminare il mio dossier dai loro file! Servirà mai a qualcosa? Mah!

    Replica
  19. Pietro Imbriglio

    Risorse umane.com tu hai l’effetto di “striscia la notizia” o delle IENE.
    Perché in Italia siamo un po’ “sommersi” da persone che appena tu gli dici:

    “Guarda si può fare questa cosa” “ah ma si vedrai che puoi ottenere questo risultato”

    Le persone IMMEDIATAMENTE cominciano a dire:
    “eh ma fosse così facile,perché non lo fanno tutti” e cominciano a COMMENTARE in modo negativo e ma la gente è cogliona, non capisce niente.

    Quindi le persone non si prendono mai la briga di andare un po’ più nel dettaglio e verificare se quello che una PERSONA dice:

    1) È VERO
    2) MAGARI FARGLI DOMANDE PER CAPIRE, PERCHÉ QUESTA COSA POTREBBE ESSERE VERA

    Nel momento in cui uno mi dice (esempio):

    “Guarda io posso volare con le orecchie”

    La prima cosa che faccio: OK FAMMI VEDERE!
    Oppure mandami un video o dammi un libro dove spieghi queste cose.
    Invece molto spesso le persone (come te) cosa fanno?

    Dicono: MA NO IMPOSSIBILE SEI UN CACCIABALLE!

    E incominciano a dar contro,probabilmente per “non accettare” il fatto che SE quella cosa fosse vera, dovrebbero mettere in “discussione” tutta la loro vita.
    Guarda i post,prendi ad esempio uno dei libri sul network, lo leggi e vedi se ci sono delle cose che NON sono sensate.

    Allora su quello si può creare un confronto, non sul fatto che:

    “Eh la gente.poi credulona,la gente qui,la gente la!”

    Gli italiani NON sono creduloni e soffrono proprio di questa “sindrome” da STRISCIA LA NOTIZIA e delle iene, dove TUTTO dev’essere una gabola, tutto deve essere una truffa,tutto deve (in qualche modo) NON essere “reale” o vero o le persone dicono balle.

    Guarda tutto è molto semplice, a volte molto più lineare.
    Quindi cerca delle persone che hanno ottenuto dei risultati e al posto di dire:

    “Eh ma impossibile” “eh ma sei disonesto,imbonitore” ecc..

    Chiedigli: come hai fatto? C’è una ricetta? FAMMELA VEDERE

    – Stai facendo soldi con la borsa? FAMMI VEDERE COME FAI
    – Stai facendo soldi con gli immobili? FAMMI VEDERE COME FAI
    – Stai facendo soldi creando aziende? FAMMI VEDERE COME FAI
    – Stai facendo soldi con il network marketing? FAMMI VEDERE COME FAI

    Quindi cerca di trovare persone che hanno ottenuto dei risultati eccezionali, poi un po’ per paura,un po’ per “modestia”, perché in ITALIA è molto poco (educato) dire quanto si guadagna o dire quali sono i risultati che si ottengono ecc….

    Replica
  20. fabio

    Mi e’ arrivata questa e-mail avendo risposto ad un annuncio di Lavoro mi sa tanto di trufffa voi che ne pensate?

    Re: alberghi e ristoranti lavoratori urgente bisogno oraDa:Debrah Dhugga SusanA:

    Per proteggere la tua privacy, le immagini remote di questo messaggio sono state bloccate. Visualizza immagini Mostra sempre immagini da debrah.dhugga.susan@gmail.com

    Grazie per la posta,In primo luogo, siamo molto felici di leggere da voi per quanto riguarda l’assunzione di lavoro, stiamo reclutando per i circa 50 lavoratori in Svizzera e sono stati infine selezionati nella vostra posizione di lavoro. Così dobbiamo altamente accogliendovi in Svizzera per avviare alcune funzioni di test e anche per voi a riprendere il lavoro perché abbiamo bisogno con urgenza di lavoratori. Così nella nostra email prima abbiamo detto che stiamo cercando mediche, chimico / scienziato, direttore finanziario, responsabile dell’informazione capo, consulenti, cameriere / cameriera vendite rappresentative, pulitore, nutrizionista direttore albergo, receptionist, ufficio assistenza, traduttore hotel, responsabile della sicurezza, cuoco, direttore finanziario, ufficiale di informazioni principale, consulenti, cameriera/cameriere, autisti, guardie di sicurezza, coordinatore del team servizio ospite, baristi, giardiniere, elettricista e altri. Così erano stati selezionati come ( Segreteria ) in Hotel. Così si sarà ripresa la posizione di lavoro come ( Segreteria ) in Hotel. Ci auguriamo che sarete laboriosi e serio in questo lavoro, perché abbiamo bisogno di gente molto seria. Così potremo ci piace iniziare tutte le disposizione del vostro lavoro vacanze in Svizzera, quindi abbiamo bisogno di prepararti alcuni documenti che è necessario viaggiare in Svizzera. Così riguardo le pratiche burocratiche e alcuni altri documenti sarà elaborare da noi. Così non dovete preoccuparti per tuo bene di scartoffie. In secondo luogo, così abbiamo un’assistente che lavora presso l’ambasciata svedese in Danimarca il capo e lui sarà responsabile nel rendere tutti i vostri documenti di viaggi. Così attualmente, egli è in Danimarca e sarà responsabile nel rendere il vostro lavoro di ufficio e alcuni altri documenti che è necessario viaggiare in Svizzera. Così i documenti saranno tutti preparati presso l’ambasciata svedese in Danimarca. È così qui di seguito il calendario di pagamento e l’orario di lavoro.

    Giorni lavorativi ……………… Lunedi a Venerdì,
    Orario di lavoro ………………… mattina alla sera,
    Pausa …………………. Un’ora.
    Riposo Giorni ……………… Sabato e domenica.
    Indennità settimanale ……… 35 €
    Pagamento mensile ……………… … 5900 €

    Così dal nostro assistente capo lavorare all’ambasciata svedese in Danimarca sarà responsabile nel fare tutte le pratiche burocratiche e il vostro viaggio documenti che vi sono supponiamo di utilizzare per venire in Svizzera. Così per iniziare questo lavoro di ufficio avrà bisogno di alcuni dei documenti che permetteranno di avviare la disposizione dei documenti. Così qui sotto sono i documenti richiesti necessari dal nostro assistente capo per il vostro lavoro di ufficio.

    Presentare una copia scansione del passaporto………..

    Presentare una copia di scansione del vostro formato di foto passaporto…

    Presentare una copia scansione della vostra carta di identità…….Copia fotografica del certificato di nascita……..

    Così una volta che questi documenti si presentano tutte le scansione copia, lui inizia tutte le pratiche burocratiche per la vacanza lavoro in Svizzera. Quindi, per riprendere il lavoro e venire prima in Svizzera è necessario presentare una copia dei documenti di questo modo che egli può iniziare i documenti di viaggi, appena possibile e una volta egli finisce con questo documenti egli sarà l’invio di loro ti da un OK servizio di vettore. Quindi per favore gentilmente get a noi con questi documenti appena possibile.

    Grazie e in attesa

    Replica
  21. fabio

    Ciao io ho risposto ad un annuncio su Indeed e cercavano 11 autisti con un orario di 6 ore con tre turni settimanali molto allettanti…
    2 giorni dopo mi e’ arrivata una risposta di conferma e di inviare fotocopia della mia patente con relativo codice fiscale per confermare la mia candidatura…….mi sa di truffa e di appropriazione di dati sensibili voi che ne pensate?

    Replica
  22. Marco

    qualche precisazione in merito

    “Il mercato del lavoro in Italia, così come l’economia tutta intera, è allo sfascio, è già da qualche anno!
    1) dici che c’e’ un mercato del lavoro che sta andando in sfascio, sei troppo ottimista direi che e0′ gia’ sfasciato totalmente

    “Anzi adesso, forse, si comincia a vedere una timida ripresa, almeno a Milano…”

    2) e’ dove stanno queste tiepide riprese, visto che non c’e’ 1 lavoro dico 1 che non sia, del settoe benessere, tradotto multilevelmarketing, operai specializzat, e adetti “telemarketinmg” che DEVONO fissare 2 appuntamenti al giorno per esserre pagati tradotto e’ piu’ probabile che lavorano gratuitamente
    e’ queste sono offerte di lavoro degne di un pase civile secondo te
    aggiungo che neanche a lavorare per poco si trova niente e’ un mercato morto non c’e’ niente

    e quando c’e’ 1 oferta di lavoro almeno un minimo valida, senza trucchi di bassa lega, ecco che per 1 offferta di lavorosi presentanpo in 1000, 1 a 1000 (1 uno a mille)
    ew intanto atrrivano qui al paradiso terrestre, tutti i disoccupati del mondo e si mettono (all’inizio) della fila per ovvi motivo li preferiscono perche’ pensano di avere piu potere con loro..
    e poi arriva anche un “consulente del lavoro” cosa vuoi consultare che se non guaagnamo niente cosa ti dobbiamo pagare euro 0,00 iva compresa comunque evviva questo progresso continuo, vabbeh
    stendiamo un velo pietoso

    Replica
    1. Francesco Lamberti

      Marco hai ragione a dire che il mercato ormai è completamente sfasciato e conosco anch’io tutte le proposte di multilevelmarketing, telemarketing ecc. … Più che lavoratori da pagare, cercano gente che gli faccia far soldi… vendere, vendere… Questo è l’unica cosa che interessa…
      Cmq bisogna perseverare e non abbattersi… magari fare qcuno dei corsi gratuiti che fanno x disoccupati e nel frattempo continuano a girare… E’ triste ma non conosco altra via… Di certo fa rabbia, xkè, anke se io ero piccolo, ricordo che questo era (o almeno all’apparenza sembrava) un Paese molto migliore!!

      Replica
  23. Marco

    salve sono dell’Italia pertanto cercando offerte di lavoro su internet ho trovato le solite “offerte di lavoro strepitose nel settore vitamine” hehehe tradotto multilevel marketing che tradotto vuol dire in definitiva, “vendi ad amici e parenti ” e quando avrai vendduto a tutti cercati un altro lavoro”
    vabbeh steniamo un velo pietoso, questa e’ la situazione lavoro, dopo che sono arrivati in Italia tutti i disoccupati del mondo, vabbeh stendiamo un velo pietoso.
    Poi ho visto un annuncio: “cercasi personale per telelavoro, per fissare appuntamenti per i tecnici del fotofoltaico” ho risposto ed e’ arrivata 1 telefonata dal 02-39663577 in poche parole sembra un offerta di lavoro possibile, in pratica pagano 5,p00 o 10,00 euri ad appuntamento prefissato a prescindere dalla avvenuta vendita, fin qui okey.
    Tuttavia vi viene un dubbio che queste ditte usino questo sistema per avere lavoratori a costo zero perche’ forse dopo i primi appuntamenti prefissati diranno che gli appuntamenti sono stati cancellati, per cui non possono pagare, inventando semplicemente questa scusa possono in teoria trovare persone che lavorano gratis, per cui volevo sapere se qualcuno conosce questa ditta > 02-39663577, li chiamo 02-39663577 perche’ negli annunci non c’e’ segno di nomi, non per tartassarli pero’ una ditta vera non credo abbia problemi a mettere per iscritto un nome ditta e un nome di un referente

    Replica
  24. Damiano

    Buonasera,
    vorrei condividere la mia esperienza. (Company ESSE di LUCCA)

    Rispondo a un annuncio per magazziniere nella zona dove io abito, non Lucca; mi richiamano per fissare il colloquio, vado e allo stesso mi cominciano a informare che la mansione sarebbe quella di facchinaggio, molto pesante fisicamente ecc ecc.

    Per me non è un problema quindi mi confermano la giornata di prova per oggi (che avrei dovuto fare con il capo magazzino), ricordo che sia l’ annuncio, sia la risposta telefonica che l’ esaminatore mi hanno parlato di ADDETTO AL MAGAZZINO in una zona a 15m da casa mia…

    Fatto sta che stamane si presentano due ragazzi in giacca e cravatta e una signora, saliamo in macchina e mi ritrovo a Piombino (1h 40m da casa mia) a fare porta a porta. Durante tutto il viaggio ho chiesto un paio di volte dove stavamo andando e come mai non andavamo nella zona scritta nell’ annuncio, le risposte erano sempre vaghe e incomplete (mi hanno detto che stavamo andando nella sede di Piombino) e nella maggior parte del viaggio parlavano d’ altro; appena arrivati e appena capito quale fosse la mansione ho subito interrotto la cosa ma mi sono dovuto pagare il biglietto del treno fino a casa..

    Per chiunque si trovi in una situazione simile… mandateli a spigare appena capite cosa sta succedendo, se un’ azienda vi assume come magazziniere a Ponsacco non vi carica in macchina da Lucca per portarvi “nella sede di Piombino”.

    CHIEDETE SEMPRE INFORMAZIONI PRIMA, EVITERETE DI PERDERE TEMPO E SOLDI!

    Ripeto, Company ESSE di LUCCA

    Replica
  25. Francesco Lamberti

    Il mercato del lavoro in Italia, così come l’economia tutta intera, è allo sfascio, è già da qualche anno. Anzi adesso, forse, si comincia a vedere una timida ripresa, almeno a Milano… La verità è che la forte crisi economica, si è portata dietro la conseguente crisi occupazionale: meno lavoro, pagato peggio e meno diritti… E’ normale quando c’è uno scompenso tra la domanda e l’offerta… E di lavori, proposte o anche semplicemente colloqui assurdi se ne vedono e sentono davvero tanti… Io ad esempio, conosco la scempiaggine dei finti annunci che poi non sono altro che “porta a porta” (perchè non lo dicono subito all’inizio). E’ una vera e propria jungla… Proprio per questo conviene affidarsi a veri professionisti, come è successo a me ( ). Se proprio uno deve, meglio affidarsi alle agenzie di lavoro serie, rinomate, ed in ogni caso valutare molto attentamente gli annunci per non riskiare di perder tempo, come – purtroppo – capita sempre più spesso…

    Replica
  26. Valentina

    Confermo a distanza di un anno che la società (nome cancellato su richiesta dell’avvocato dell’azienda) di Milano, continua a truffare .
    Pubblica annunci per posizioni lavorative inesistenti per attirare condidati ai colloqui e proporgli altre tipologie lavorative di tipo commerciale.
    Fate attenzione non rispondete ai loro annunci , non iscrivetevi ai loro corsi.

    Replica
    1. Cira

      Salve in due giorni ho ricevuto quasi la stessa penso truffa perché non si si fatti sentire più.

      La prima mail diceva che erano interessati al profilo mio e di mio marito per custodi a Roma con alloggio e di spedire entro un giorno casellario giudiziario, oppure fotocopia codice fiscale, tessera due foto con firma per eventuale colloquio.
      L’altra mail era per lavoro a Napoli come collaboratrice domestica ottima paga con le stesse cose scritte cambiava solo la città e lavoro poi copia e incolla ovviamente cambiava mail.

      Fate attenzione perché mi sono informata e sono truffatori.

      Replica
      1. franco

        anche a me e successo oggi gli ho mandato solo il numero di telefono, dicendo la verità che non si inviano documenti a sconosciuti, e poi un azienda ti contatta x telefono no per email.

  27. Sara

    Vedendo un’ articolo di offerta lavoro come segretaria nella provincia di Varese, mi sono affrettata a contattare il numero indicato: 3472206984 corrispondente ad un presunto banchiere. Fissato l’ appuntamento ci siamo trovati presso un bar per discutere delle mansioni che avrei dovuto adempiere…dopo circa 10 minuti di conversazione mi sono accorta che era l’ ennesimo annuncio fasullo, del tipo: ti prometto il lavoro in cambio di sesso!

    Replica
  28. Orazio Capolino

    Salve a tutti anchio voglio raccontarmi una mia storia, da poco mi è arrivato tramite email un’offerta di lavoro dove questa azienda edile voleva assumermi per lavorare in svizzera ma volevano che io dovevo accettare prima di fare tutto e gli ho risposto tramite email. ( a questa azienda cmq gli ho mandato il curriculum un 2 settimane circa e mi hanno risposto con una email ).

    Gli rimando l’email con la mia qualifica e di nuovo il mio curriculum, e mi mandano una dichiarazione di assunzione, su questo documento ce il numero di un certo claudio scalco un geometra gli telefono e mi confermano tutto, che sono della svizzera cioe di melide, faccio delle ricerche su internet e risulta tutto anche il nome di questa persona, al telefono mi hanno detto che dovrò pagare una tassa, e io penso: va be vediamo che succede!!!

    Scarico il documento lo firmo e gli e lo invio tramite email, poi mi chiedono i documenti per l’assunzione, dopo tutto questo mi mandano 2 email dove devo mandargli un bonifico di 87 euro che si tratta di un permesso di dimora per lavorare in svizzera, che si tratta del Permesso di dimora B (UE/AELS B)

    Secondo voi e una truffa oppure no mi sento confuso sapete con tutto quello che si sente dire in giro di annunci falsi, non so se questi mi stanno prendendo in giro oppure e vero, anche perche l’impresa si chiama impredil sagl e risulta nel registro delle imprese e questo claudio scalco pure, ma una cosa sola ho notato che nel registo delle imprese l’azienda risulta in liquidazione, vi prego non so cosa pensare sono disperato, fino a quando non vedo con i miei occhi e tutto cio risulta attendibile io non faccio nulla.

    Replica
    1. Roberto

      È una truffa , cerca il nome del beneficiario del bonifico e trovi le tue risposte , è successo anche a mio marito due giorni fa tutto uguale a te naturalmente non abbiamo pagato , ciao

      Replica
    2. luciano

      e una truffa mi anno chiesto pure a me 87 euro ma dovevo fare il bonifico ad un certo claudio lamura su conto rumeno puzza di truffa . che cosa centra un conto rumeno se devo andare in svizzera?

      Replica
  29. daniele

    Ciao,(loewsmiamibeachhotelflorida1@gmail.com) iviato con questa email un altra truffa del cavolo per riciedere codici carta di credito ecc ecc mandateli a quel paese!

    ci sarà prima di tutto piacere sapere quanto segue su di te.
    si può guidare (auto, moto, camion)?
    Sei un tossicodipendente?
    Sei una persona onesta?
    hai qualche fedina penale?
    quale posto di lavoro vi piace di più?
    Per favore mi piace risposte oneste dalla domanda di cui sopra,
    Spero che tu capisca perché sto facendo questo perché sto cercando la
    migliore per l’hotel.

    questo sono i termini e le condizioni
    il vostro stipendio mensile è di 3000 euro e un assegno settimanale di 200 euro
    orario di lavoro è 06:00-11:30 e 14:00-19:00.
    siete liberi durante alcuni fine settimana, tranne per i casi di emergenza
    Potrete soggiornare in uno degli appartamenti lavoratori presso
    l’hotel gratuitamente.
    si avrà diritto ad un auto gratuito per i servizi facili e altri usi.
    l’ultimo contratto per un anno e rinnovabile.
    vacanze saranno dando a voi dove si può andare per la visita torna in Italia.
    se hai accettato i termini e le condizioni me lo faccia sapere.
    grazie per il contatto e di saluti dagli stati maggiori della struttura.
    Aspettando ..

    Replica
  30. Silvia

    Nel settembre del 2012 risposi ad un annuncio in cui si ricercavano docenti di lingue per una nuova scuola che stava per aprire i battenti a Genova. Mandai per e-mail il mio cv. Qualche giorno dopo ricevetti, sempre via posta elettronica, una mail in cui mi si chiedeva di versare 70 euro per non so quale motivo e che il rapporto di lavoro sarebbe iniziato solo allora. ??? Cioè, non mi fai neanche un colloquio, non ti sinceri che io sappia parlare bene inglese, o tedesco, o finlandese, o vattelapesca? Non una parola sull’eventuale retribuzione, le ore di lavoro, l’organizzazione dello stesso. Solo le coordinate per versare i settanta euro. Risultato? Mandati a raccoglier margherite all’istante.

    Replica
  31. Alex Gabbana

    E’ successo a bari in via delle murge 108. Una azienda che prima selezionava operatori porta a porta per ……… adesso fa la stessa cosa per ……. spa facendo anche credere che si tratta di riqualificazione energetica, di risparmio e non di passaggio al libero mercato con ……….(forte dire: ha visto la pubblicità!? Nella pubblicità ……. offre lampadine led per risparmiare ma devi ovviamente sottoscrivere il contratto con loro come operatore energetico…siamo alle solite……rimanete nel mercato a maggior tutela che ormai il mercato libero è solo una presa per il culo con concorrenza che non esiste in nessun caso). Quindi propongono come sempre lavoro porta a porta mal pagato su base provvigionale e su contratti stipulati

    Replica
    1. Marco

      Ti ringrazio per avermi avvisato, mi hanno appena chiamato 30 minuti fa e mi hanno offerto lo stesso tipo di lavoro!

      Replica
      1. ANONIMA

        ANCHE A ME HANNO APPENA CHIAMATO, MA NON HANNO CHE TIPO DI LAVORO SI TRATTA. EVIDENTEMENTE NON VOGLIONO DIMOSTRARE PER TELEFONO CHE E’ UNA TRUFFA.

      2. Giovanni

        mi hanno appena contattato ma non mi hanno spiegato di cosa si trattava. solita perdita di tempo. grazie per il post

  32. Stefano

    Grazie Elisa, avevo un colloquio domani a quell’indirizzo e con quelle persone e mi hai illuminato….gia dalla telefonata con la segretaria qualcosa non mi quadrava troppo vaga e con la fretta di attaccare dopo avermi fissato l’appuntamento.

    Replica
  33. Daniela

    Voglio segnalare uno di questi “partner di Sorgenia” a Bari, tale Top Team con sede in via delle Murge 108, diffidate da questi soggetti perché non spiegano cosa cercano, vi parlano di “ampliamento di personale” ma in realtà dietro si cela la truffa del porta a porta, come hanno fatto vedere a “Le Iene”. Diffidate di chi parla parla ma alla fine non vi spiega cosa dovrete andare a fare. Diffidate di Top Team, Bari Via delle Murge 108

    Replica
  34. Silvia Molano

    Ragazzi state bene attenti a questa persona RUMENA DI MILANO LUCIA POPOI tel. 3898862914 in cerca di lavoro ma in verità chiede solo contratti di lavoro se non fate il contratto dopo passa alle minacce con denuncie e avvocati non assumetela e una falsa.

    Replica
  35. programma TV

    Salve,

    Inviamo questa mail da un programma TV. Per una puntata nella quale parleremo di frodi mediante annunci di lavoro (mercoledì 30 ottobre 2013) stiamo cercando, per denunciare la situazione surreale, persone disponibili ad intervenire in studio che siano cadute nel tranello e, magari siano finite a fare un’intera giornata di “porta a porta” o abbiano rischiato di fare qualcosa di illecito a loro insaputa.

    Chiediamo quindi vostro aiuto nell’individuare persone disponibili ad intervenire in studio che possano raccontare la loro storia.

    Per ogni chiarimento potete contattarci alla mail

    davidrifili@gmail.com

    Replica
  36. maxsim

    ma dai tutti voi altri ditemi chi di voi lavora? penso nessuno io ci sono stato e o trovato lavora grazie a chi non ci va che mi a lasciato posto aaaa dimenticavo lavoro come consulente alla c&g e non o mai guadagnato cosi bene certo non me la aspettavo di far il consulente ma oggi so che e il lavoro che cercavo cio vuol dire meritogratico vengo pagato per quello che valgo voi altri secondo me morirete di fame o ce mamma o papa che vi da mangiare a me no e l’esigenza che fa l’uomo ladro e io oggi dico grazie a chi non e anda
    to perché forse oggi ero ancora un povero disoccupato plas a tutti voi

    Replica
    1. Alessio

      Beh, da come scrivi e maltratti la grammatica si capisce perfettamente la serietà della vostra pseudo azienda.

      Replica
      1. MAXSIM

        IO MALTRATTO LA GRAMMATICA MA TU MALTRATTI I COGLIONI DI TUO PADRE CHE DALLA MATTINA ALLA SERA TI DICE DI TROVARE LAVORO IO SO UOMO E MI CARICO DELLE MIE RESPONSABILITA ANCHE SE MALTRATTANDO LA GRAMATICA. BIMBO ALESSIO RIPETO L’ESIGENZA FA LUOMO LADRO IO CIO DA FAR CAMPARE NA FAMIGLIA PREFERISCO MALTRATTARE LA GRAMMATICA CHE PIANGERE PERCHE NON PUOI COMPRARTI LE SIGARETTE O DARE DA MANGIARE A I TUOI FIGLI. TU AI STUDIATO NA VITA BRAVO MA OGGI DARESTI IL CULO PER FARE I LAVAPIATTI HIHIHI MALTRATTO LA GRAMATICA PERCHE O STUDIATO POCO MA TU AI STUDIATO TANTO E VALI POCO FINIRAI COME TANTI LAUREATI PRESUNTUOSI CHE NON SANNO VIVERE FINIRAI A FARE I LAVAPIATTI IN PIZZERIA.ADESSO PARLO DELLA C&G A ME COME ALTRI 27 COSSULENTI MI PAGA E QUESTO E LA COSA PIU IMPORTANTE PER ME.

    2. stocazzo

      devi solo ringraziare che questo è un paese di merda dove gente come te la fa sempre franca se questo paese era diverso e la gente aveva le palle te e gli stronzi come te eravate tutti morti….specialmente se venivate da un’altro paese

      Replica
  37. Paola

    Vorrei raccontare la mia esperienza con la società di formazione (nome cancellato su richiesta dell’avvocato dell’azienda)
    Con sede a Milano In risposta ad un annuncio come docente di inglese. Vengo contattata per un “colloquio
    collettivo” con soli 3 giorni di anticipo il quale consiste,si legge,in un test
    scritto di inglese. Alla prova ci presentiamo in 6 e dopo il test che viene svolto din mezz’ora tutti insieme sullo stesso tavolo ci viene detto che la ricerca è molto
    Urgente e che dunque da lì avun paio di giorni avremmo saputo l’esito per poi inziare nel giro di una settimana (era il 30/9/13 e il corso doveva iniziare il 7/10/13 se non prima). Il giorno vengo contattata per presentarmi al secondo colloquio.
    Qui sostengo un colloquio in inglese di 20 minuti sui miei studi e la mia esperienza di insegnamento con una impiegata che non si presenta. Il colloquio va bene dimostro a mio parere confidenza nella materia e capacità di organizzare e tenere corsi. Mi annuncia che si tratta di corsi di inglese 9 ore di fila al giorno alla stessa classe (disoccupati) livello Avanzato per NON SA per quante settimane! Mostro qualche perplessità per avere nella mia esperienza insegnato al massimo 6 ore al giorno a classi diverse (a scuola) ma non mi perdo d’animo. Alla fine mi annuncia cha da parte sua ha tutto e che devo parlare col responsabile. Dopo qualche minuto arriva un responsabile che non si presenta e esordisce dicendo che la collega ha riferito mie perplessita. Minimizzo e comincia dicendo che il corso dura 180 ore, è di livello BASE e,tra l’altro ,che io devo garantire che se si iscrivono 15 studenti devono arrivare tino alla tibe perchè loro sono pagati solo se gli studenti restano. Gli dico che sì ma il fenomeno si può conttollare fino ad un certo punto e luibreplica che il fontrollo c’èbin quanto ci sono Tutor che 3 holte al dì entrano in classe per monitorare il mio operato. mi fa poi le seguenti domande: come organizzeresti un corso di 180 ore considerato che hai la stessa classe di fronte (gli dico come la organizzerei 9 ore cioè 1 giorno ma che per il programma vompleto devo lavorarci) ,come gestisci il leader negativo e come medi il programma con gli studenti e qual é il “patto formativo”. Tutte nozioni di chi non ha mai messo piede in una classe.Al mio sgranare gli occhi mi dice -ma lei queste cose non le ha studiate? Io gli rispondo che ke ho studiate sì (in 2 anni di studio per certificazione Cambridge CELTA ,Certificazione Ditals II e abilitazione all’insegnamento TFA) e che probabilmente le metto in pratica ma che non avevo una risposta puntuale alla domanda). Mi guarda e mi dice Mi dispiace, lei non può lavorare con noi abbiamo metodologie diverse… Ragazzi miei mi sa tanto di truffa,se avete avuto un’esperienza simile, raccontate.

    Replica
    1. Annalisa

      Ciao, anche io ho fatto un colloquio alla (nome cancellato su richiesta dell’avvocato dell’azienda) per la posizione di tutor. Nella prima fase del colloquio ci hanno fatto compilare un test d ingresso molto dettagliato sul portale gefo di Regione Lombardia , eravamo in tre . Al colloquio orale ho parlato con un responsabile che all inizio sembrava molto disponibile , invece poi ha iniziato a chiedermi se avevo un portfolio aziende per fare gli inserimenti stage , io gli ho detto che avevo contatto con delle aziende per il mio precedente lavoro , ma erano mesi che non avevo più contatti. Da quel momento ha iniziato a dirmi che dubitava delle mie capacità reali ( capacità che invece all inizio sembravano essere molto in linea con la figura ricercata). In pratica mi ha fatto capire che se non avevo aziende da portare non erano interessati, mi ha poi proposto di lavorare una settima gratis ( per venirmi incontro !) e vedere sul campo come avrei lavorato , in particolare voleva testare le mie capacità di recruiting …. Ora vedo che continuano a pubblicare lo stesso annuncio da mesi… Che perdita di tempo

      Replica
  38. Valeria

    UNA FREGATURA TERRIBILE!!! ATTENZIONE!!!

    Salve! Qualcuno di vuoi conosce sig.ra [Nome oscurato per esplicita richiesta dell’interessata] Nettuno ( RM ). Non avete mai niente a che fare con lei e con la sua società. Vi racconterò la mia storia. A maggio di quest’ anno mi ha contattato per assumermi a svolgere un corso annuale di lingua russa. Per 3 mesi ho lavorato preparando il corso, ci siamo sempre sentite per email , telefono, ci siamo incontrati altre 2 volte di persona. Ho lavorato duramente , ho finito il corso , che doveva incominciare Lunedi 16 settembre. MI HA CHIESTO TUTTI I MIEI DOCUMENTI PER PREPARAE IL CONTRATTO DI LAVORO. 3 giorni fa senza nessuna spiegazione mi quasi insulta per email, poi oggi mi fa venire al bar di Nettuno a 60 km. da casa mia per poi spegnere il cellulare e sparire completamente. L’ha chiamato da un altro numero, mi ha risposto ed appena sentito la mia voce l’attaccato il telefono e l’ho spento. Poi ho cominciato a cercare varie informazioni sul corso e ho scoperto che questo corso non è mai esistito.
    Per ciò se un giorno doveste a che fare con [Nome oscurato per esplicita richiesta dell’interessata] NETTUNO ( RM ) lasciate subito perdere, sicuramente è una malata che inventa lavoro non esistente. Questa invece è stata la sua ultima email prima di sparire, scritta in Grosseto : –

    CARISSIMA.

    E’ NORMALE CHE SEGUENDO MOLTE COSE DA SOLA VADINO A RILENTO. C’E’ IL MIO LAVORO PRIMARIO DA SEGUIRE, LA SPESA E IL PRANZO CON LA CENA DA PREPARARE E NON PER ULTIMO SEGUIRE LA MAMMA!!!!!!!!!! NON ALLARMIAMOCI CHE ENTRO VENERDI CI VEDIAMO. GRAZIE……………… A SEGUIRE………………….. —-Messaggio originale—- Data: 30-ago-2013 21.32 A: [Nome oscurato per esplicita richiesta dell’interessata]”
    Poi è sparita per sempre con le copie della mia carta d’identità, laurea ed altri documenti personali.

    State attentissimi!

    Replica
  39. Paolo

    Attenzione a questo annuncio di offerta lavoro su Bakeca: Urgente baby sitter, giardinieri, cuochi, infermiere, sicurezza guardie, Driver, pulitori per venire a lavorare nella mia casa a Ginevra in Svizzera!!!!
    Trattasi di truffa Nigeriana

    Replica
  40. Elisa Emiliani Faticati

    Salve io sono di Roma e vorrei comunicare una schifezza avvenuta in questi giorni.
    Avevo trovato un annuncio di lavoro che dichiarava: “Nuova apertura a Tiburtina per negozio di informatica e telecomunicazioni assume commessi cassieri magazzinieri e scaffalisti nn inviare cv saranno cestinati telefonare allo 06.4078532 TIPO TRONY”
    chiamo per un colloquio e mi dicono che il negozio è si tipo trony che l’apertura è a tiburtina e mi fissano un colloquio in via VITO GIUSEPPE GALATI 28.
    mi presento nella data stabilita,mi parlano di quel che riguarda il lavoro,formazione di 6 mesi 900 euro al mese,mi dicono che loro trattano tipo un anteprima di determinati prodotti,e poi dopo i 6 mesi diventi responsabile di un settore del negozio,mi chiedono disponibilità per un giorno per farmi vedere il lavoro.
    Mi presento sempre in quella via (SOTTOLINEO CHE L AZIENDA SI CHIAMA C&G ) e mi affiancano un ragazzo in giacca e cravatta,e che succede??MI PORTANO A FARE IL PORTA A PORTA….ma stiamo scherzando…fino all’ultimo ho chiesto ma di cosa si tratta il lavoro,ero venuta per commessa,e invece…alla fine me ne sono andata,ma dicendogli che si devono vergognare,che nn possono giocare con la gente che veramente ha bisogno di lavorare…STATE ATTENTI A QUESTI ANNUNCI E SE CI ANDATE NN CI CASCATE ANDATENEVE PERCHE è TUTTA UNA FREGATURA…

    Replica
    1. gianluka

      cara elisa dipende da che mansione volevi fare, io sono stato chiaro fin dal primo minuto no lavori porta a porta e cosi mi hanno detto se volevo fare il magazziniere in cui serve solo la patente x portare il muletto

      Replica
    2. gianluka

      cara elisa dipende da che mansione volevi fare, io sono stato chiaro fin dal primo minuto no lavori porta a porta e cosi mi hanno detto se volevo fare il magazziniere in cui serve solo la patente x portare il muletto

      Replica
      1. Fede

        Salve…io ho un colloquio fissato per domani con la società in questione…siamo sicuri che è una truffa o semplicemente c’è stata un’incomprensione su quelle che erano le mansioni che volevi svolgere! No perchè al momento non mi interessa lavorare porta a porta!

      2. ramona

        ciao hanno appena chiamato anche me… tu fede hai fatto il colloquio? se si come è andato cioè ti hanno proposto un porta a porta?

      3. lavoratore vero

        si mi anno detto che non assumano teste di cazzo per questo ti consiglio di non andarci

      4. Sonia

        come e’ andato il colloquio, io avrei un appuntamento per doamni pomeriggio e sinceramente il porta a porta non voglio farlo.
        grazie.

      5. marco

        Scusate ma se il porta a pota è sicuro e si guadagnano 1.200 euro al mese è buono lo stesso? No perché a me una società di prodotti alimentari mi ha offerto questo lavoro ed io vorrei accettarlo, visto che la gente DEVE mangiare

    3. Gabriele

      Salve a tutti,
      confermo
      quanto scritto da Elisa per ciò che riguarda il primo contatto telefonico con
      la C&G di via Galati 28, ed il colloquio successivo, avvenuto una mesata
      fa.
      Parlo
      con una segretaria al telefono, mi spiega del nuovo punto vendita (tipo Trony)
      e mi elenca tutte le figure che vi potrebbero essere inserite (magazziniere,
      commesso, trasportatore, addetto alla logistica). Quindi mi presento per il
      colloquio. Nell’ufficio trovo una persona che inizia a parlarmi di un corso di
      formazione retribuito (suona il primo campanello d’allarme…), poi della
      possibilità di diventare subito responsabile di settore (secondo campanello
      d’allarme, troppo facile…). Ancora, il lavoro in questione, anche se
      illustratomi in maniera molto approssimativa, risulta essere diverso dal quello
      che mi era stato presentato dalla segretaria al telefono: questa volta si parla
      di un punto vendita di una compagnia telefonica (i centri Tim, Vodafone, ecc,
      sono strutture molto piccole, di pochi metri quadri, con solitamente 2, massimo
      3 commessi, senza magazzinieri, addetti alla logistica o trasportatori: dunque
      scatta il terzo allarme).
      Voglio
      sottolineare la maniera approssimativa, dispersiva e volutamente frettolosa con
      cui mi venivano fornite le informazioni: non si capivano i giorni in cui si
      sarebbe tenuto il corso di formazione, le modalità di pagamento e soprattutto
      di cosa si trattasse.
      C’è
      però un quarto campanello d’allarme, quello che mi ha portato a concludere
      immediatamente la mia esperienza con C&G. Alla fine del colloquio mi è
      stato consigliato di presentarmi, al corso di formazione, in giacca e
      cravatta… neanche per sostenere un esame all’università si usa la cravatta,
      perchè per seguire il corso avrei dovuto vestirmi elegante?? Sommando tutti gli
      elementi ho pensato ci fosse qualcosa dietro, e infatti non mi sono presentato
      alle “lezioni”. Oggi grazie ad Elisa ho avuto la conferma:
      truffa!
      Spero che questa testimonianza possa
      contribuire a scoraggiare chiunque volesse avvicinarsi alla C&G, spero serva
      a tener lontani, da questa pseudo-società, tanti ragazzi in cerca di stabilità.
      Volevo
      concludere con una considerazione riguardo Maxsim e il commento da lui lasciato
      su questa pagina. Il suo modo di ‘prendere a calci’ la lingua italiana in
      maniera scritta è molto simile a come la persona che mi ha fatto il colloquio
      ‘prendeva a calci’ l’italiano orale, dunque potrebbe trattarsi dello stesso
      soggetto.
      Un
      saluto a tutti

      Replica
      1. Marco

        Confermo, ora la società si chiama KING WAY e sta sempre in via VITO GIUSEPPE GALATI 28. Attenzione non cascateci ragazzi!

      2. francesco

        la cosa importante e che pagano poi vi dico che la king pubblica annunci per varie mansioni perché oltre ad essere una azienda di consulenza e anche una agenzia interinare se qualcuno si chiede perché la difendo è logico perché ci lavoro da un anno e mi trovo benissimo, io per mia scelta ricopro il ruolo di consulente poi vi dirò di più la king way lavora con appuntamenti prefissati dal callcenter e non solo. Per chi cerca una azienda che paga la king e quella giusta.

      3. antonio

        ragazzi non sputtanate aziende serie che vi danno possibilità di crescita senza sapere..in italia il lavoro è già poco per non dire assente in più voi screditate aziende davvero serie.. io ho lavorata per l’azienda in questione e mi sono trovato benissimo.. ho scelto l’opzione come consulente dato che in poco tempo ti permette di crescere professionalmente .. sono stato pagato regolarmente e non ho mai avuto problemi con massimo o il team..inoltre le modalità di pagamento avvenivano attraverso iban con la massima trasparenza.. ora non ci lavoro più per problemi miei che non sto qui ad elencarvi ma vi giuro che se potessi tornerei..quindi non credete a gente che neanche ha provato…io ho provato e vi posso dire che è stata una bella esperienza .. ora mi rivolgo a te gabriele dici che massimo prendeva a calci l’italiano? giusto? e tu invece? screditi senza neanche sapere come ti reputi come persona?… ripeto sono stato pagato regolarmente quindi raga non credete a gente che non sa quel che dice..

      4. ANDREA

        pure le puttane le pagano ma non per questo fanno un lavoro decente e onesto…………
        MEDITATE, GENTE, MEDITATE

      5. BREAKBONES

        Ecco un paladino truffatore semi imprenditore fallito che gestisce queste società truffaldine. Si celano su internet perchè sanno che la legge al massimo gli fa una multa per truffa ma non c’è nessun arresto….MA RICORDA, DOVE NON ARRIVA LA LEGGE, C’E’ IL POPOLO CHE VIENE A PRENDERTI SOTTO CASA CON LA FAMIGLIA… E SE TROVI LA PERSONA GIUSTA… FARAI UNA MERAVIGLIOSA ESPERIENZA INFERNALE….

        Sparisci dal mercato cogli…e

  41. Elisa Emiliani Faticati

    Salve io sono di Roma e vorrei comunicare una schifezza avvenuta in questi giorni.
    Avevo trovato un annuncio di lavoro che dichiarava: “Nuova apertura a Tiburtina per negozio di informatica e telecomunicazioni assume commessi cassieri magazzinieri e scaffalisti nn inviare cv saranno cestinati telefonare allo 06.4078532 TIPO TRONY”
    chiamo per un colloquio e mi dicono che il negozio è si tipo trony che l’apertura è a tiburtina e mi fissano un colloquio in via VITO GIUSEPPE GALATI 28.
    mi presento nella data stabilita,mi parlano di quel che riguarda il lavoro,formazione di 6 mesi 900 euro al mese,mi dicono che loro trattano tipo un anteprima di determinati prodotti,e poi dopo i 6 mesi diventi responsabile di un settore del negozio,mi chiedono disponibilità per un giorno per farmi vedere il lavoro.
    Mi presento sempre in quella via (SOTTOLINEO CHE L AZIENDA SI CHIAMA C&G ) e mi affiancano un ragazzo in giacca e cravatta,e che succede??MI PORTANO A FARE IL PORTA A PORTA….ma stiamo scherzando…fino all’ultimo ho chiesto ma di cosa si tratta il lavoro,ero venuta per commessa,e invece…alla fine me ne sono andata,ma dicendogli che si devono vergognare,che nn possono giocare con la gente che veramente ha bisogno di lavorare…STATE ATTENTI A QUESTI ANNUNCI E SE CI ANDATE NN CI CASCATE ANDATENEVE PERCHE è TUTTA UNA FREGATURA…

    Replica
  42. Matilde

    Distribuzione pubblicitaria
    Contratto:da definireDisponibilità:full timeSettore professionale:hostessComune:Firenze
    Cerchiamo 3 addetti alla distribuzione informative e materiale per fidelizzare i nostri clienti.
    Si richiede disponibilità immediata per lasciare volantini e promuovere servizi, no vendita.
    Candidarsi tramite curriculum.
    Qualcuno sa dirmi se fidarmi o no se a mai sentito parlare di quest’azienda adboom vi prego di rispondermi quanto prima e vi ringrazio anticipatamente visto che di fregature ne ho già prese tante

    Replica
  43. Matilde

    Distribuzione pubblicitaria
    Contratto:da definireDisponibilità:full timeSettore professionale:hostessComune:Firenze
    Cerchiamo 3 addetti alla distribuzione informative e materiale per fidelizzare i nostri clienti.
    Si richiede disponibilità immediata per lasciare volantini e promuovere servizi, no vendita.
    Candidarsi tramite curriculum.
    Qualcuno sa dirmi se fidarmi o no se a mai sentito parlare di quest’azienda adboom vi prego di rispondermi quanto prima e vi ringrazio anticipatamente visto che di fregature ne ho già prese tante

    Replica
  44. @vanni

    Salve sapete dirmi se questo nome Nadege Martine Guylaine, Cognome : Hartmann. vi è familiare? Ho avuto una proposta di lavoro a Londra da questa azienda EdilRox / Carrilion PLC Rossini Michele edilrossini@autlook.com
    Phone 0044 7405 412519 ma devo inviare 210 euro tramite circuito postale MONEYGRAM al nominativo Nagete ecc.ecc. per cauzione abitativa. A me sembra una truffa anche perché il num. tel è 0044 7405 412519 se andate su Google lo trovate ma non ho capito a cosa si riferisce. Che faccio??????? il lavoro mi serve ho 3 figli e un mutuo mi date informazioni.

    Replica
    1. leonardo

      hey ciao anche io ho trovato lo stesso annuncio lavorativo e la cosa dei 210 euro da pagare non mi è piaciuta molto, ho provato a chiedergli se era possibile trovare altre soluzioni per evitre o comunqu non pagarli subito questi 210 euro e mi è stato risposto che non è obbligatorio utilizzare il loro appartamento.
      Le cose che posso dirti è non fidarti perchè mi sembra strano che (nel mio caso) mi prendano per fare l’imbianchino quando non ho nessuna esperienza lavorativa ed il mio curriculum tratta di tutt’altro (ma non si può mai dire), seconda cosa mi sembra ancora più strano che non vogliano nemmeno un collocuio anche semplicemente tramite skype (anche se gli indirizzi e tutto li mettono) terza cosa nella ricerca di maggiori informazioni oggi ho trovato qualcun’altro che ha avuto le stesse nostre richieste http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20130418043718AAFgKli
      e la pensano in questo modo.
      Non sono informazioni certe ma è qualcosa spero di esserti stato d’aiuto

      Replica
    2. saul

      certo che è una truffa…dal nome sembra che il tizio sia nigeriano il numero è inglese ma sicuramente l’indirizzo sarà falso….una volta che ti presenti sul posto non troverai nessuno….i nigeriani sono famosi per questo tipo di truffe che sinceramente ormai non ci casca più nessuno…

      Replica
    3. ann

      è una scam

      Pregasi eseguire lo scanner della seguente documentazione primaria alle apposite Mail aperte unicamente per la selezione , assistente.volo@hotmail.com ed in copia a assistente.volo@live.com .

      -Carta Identità fronte e retro.

      -Passaporto ( si ricorda di effettuare la richiesta qualora non ne sia ancora in possesso).

      -Tessera Sanitaria nazionale fronte e retro.

      -Certificazione
      ACS USA 2013 ( se non si dispone dell’ ACS USA 2013 valido per
      tutti i continenti, pregasi di richiederlo attraverso i nostri
      referenti).

      -Fototessera.

      Documentazione Primaria Necessaria per Operatori / Assistenti di Volo Certificati NON CERTIFICATI :

      Pregasi eseguire lo scanner della seguente documentazione primaria alle apposite Mail aperte unicamente per la selezione , assistente.volo@hotmail.com ed in copia a assistente.volo@live.com .

      -Carta Identità fronte e retro.

      -Passaporto ( si ricorda di effettuare la richiesta, qualora non ne sia ancora in possesso).

      -Tessera Sanitaria nazionale fronte e retro.

      -Certificazione
      ACS USA 2013 ( se non si dispone dell’ ACS USA 2013 valido per
      tutti i continenti, pregasi di richiederlo attraverso i nostri
      referenti).

      -Fototessera.

      Per
      richiedere la partecipazione al corso esterno ACS USA 2013,
      nell’eventualità non si fosse in possesso di tale documento, pregasi
      effettuare il bollettino di pagamento tramite Poste italiane attraverso
      il circuito Postale MoneyGram oppure attraverso Edicole, Phone Center ,
      Internet Point, Tabacchi, tramite il circuito Western Union Bank,
      indicando i seguenti dati del nostro/a referente :

      – Nome : Nadege Martine Guylaine

      -Cognome : Hartmann

      -Indirizzo : Heidenauer Straße 102

      -CAP : 12627

      -Città : Berlino

      -Stato : Germania

      -Importo : Euro 156,50

      -Causale : Corso Esterno ACS USA 2013

      Si prega di inserire correttamente i dati sopra indicati.

      Replica
  45. @vanni

    Salve sapete dirmi se questo nome Nadege Martine Guylaine, Cognome : Hartmann. vi è familiare? Ho avuto una proposta di lavoro a Londra da questa azienda EdilRox / Carrilion PLC Rossini Michele edilrossini@autlook.com
    Phone 0044 7405 412519 ma devo inviare 210 euro tramite circuito postale MONEYGRAM al nominativo Nagete ecc.ecc. per cauzione abitativa. A me sembra una truffa anche perché il num. tel è 0044 7405 412519 se andate su Google lo trovate ma non ho capito a cosa si riferisce. Che faccio??????? il lavoro mi serve ho 3 figli e un mutuo mi date informazioni.

    Replica
  46. Guglielmo

    Ho avuto ben 2 esperienze ultar negative, una con la D.L.C. Group Inc, e l’altra con al Fashion logistic, 2 fregature incredibili, ma il peggio è che sia l’uuna che l’altra ti mettono nei guai con la giustizia senza che tu ti renda conto, affinche non ti chiamano.

    la D.L.C. Group Inc, ricicla denaro, mentre la Fashion logistic, ti manda dei pacchi a casa tramite corrieri conosciutissimi, e tu li devi rimandare sempre con i corrieri, ma in realtà non è cosi..

    Attenti se ricevete email da questi :

    Andrew W. Koss ( FASHION LOGISTIC )

    Richard Brady ( D.L.C. GOUP INC. )

    Replica
    1. Carlo

      grazie per la delucidazione, proprio stamattina mi è arrivata un email da questo tipo, ma non si capiva bene cosa intendesse la sua offerta di lavoro , ne tanto meno ricordavo di essermi candidato

      Replica
    2. Carlo

      grazie per la delucidazione, proprio stamattina mi è arrivata un email da questo tipo, ma non si capiva bene cosa intendesse la sua offerta di lavoro , ne tanto meno ricordavo di essermi candidato

      Replica
    3. Benfatto

      puoi essere più chiaro? Con fashion logistic a che tipo di problemi si va incontro? Ho risposto all’annuncio e mi hanno chiesto di inviare dei documenti. Mi spieghi per piacere……

      Replica
    4. programma TV

      Salve,
      Inviamo questa mail da un programma TV. Per una puntata nella quale parleremo di frodi mediante annunci di lavoro (mercoledì 30 ottobre 2013) stiamo cercando, per denunciare la situazione surreale persone disponibili ad intervenire in studio che siano cadute nel tranello e, magari siano finite a fare un’intera giornata di “porta a porta” o abbiano rischiato di fare qualcosa di illecito a loro insaputa.

      Parleremo di FALSI ANNUNCI e FRODI DI LAVORO, cioè quegli annunci che promettono un lavoro e poi ne propinano un altro o lavori proposti in un modo che si rivelano infine ben altra cosa.

      Chiediamo quindi vostro aiuto nell’individuare persone disponibili ad intervenire in studio con una storia forte che possa rappresentare il problema.

      Per ogni chiarimento potete contattarci alla mail davidrifili@gmail.com e inviarci un piccolo sunto della situazione

      Replica
  47. Italia

    Solo persone qualificate per colf e ragazzina disabile
    900 €

    900 euro di stipendio al mese
    6 giorni alla settimana fissa con alloggio senza vitto.
    ricerco persona qualificata QUALIFICATA, le perditempo bisognose di soldi senza capacità perdono solo tempo e lo fanno perdere anche a me.
    in casa ci sono gatti.
    la casa deve essere tutta perfettamente igienizzata e a mia figlia devono essere cambiate le posizioni ogni 2 ore accudita mentre sono a lavorare.

    3284526731questa e un annuncio truffa che gira tute le settimane sul lavoro badanti sul tutti motori di ricerca
    1.Non  paga mai- lei chiama perioda di prova pero non lo passa nessuno e dice che non viene pagato
    2.
    DISCREDITA  tutti le persone che lavora per lei dicendo a vicine che e stata rubata per giustificare che tutti settimane cambia badante forse che nessuna non e entrata in casa le cose dentro sono peggio di Caritas
    3. Non fa contratti tutto lavoro e in nero, e quando i dici di carabinieri ti dice che capo di carabinieri di Famagosta Milano e suo amante
    4. de mangiare ti lo compri che pretende cosi e anche volendo mangiare da suo frigo non e possibile tutto e meta marcio dentro perché prende che butano discount se capisce …gratis

    Replica
  48. stellina

    Sono una ragazza della provincia di Ravenna in cerca di lavoro qualche giorno fa mi sono candidata ad un annuncio di lavoro  trovato su subito.it in cui si cercava la figura di operatore telefonico con esperienza, invio il mio curriculum e tutto, il giorno dopo mi contatta la responsabile del call center che con una voce esile e non scandisce bene la ditta mi dice che ha ricevuto il mio curriculum che avrebbe piacere di avere un colloquio con me alle 8 di mattina, io tutta esistante rispondo va bene e annoto l’indirizzo e l’orario.
    Mi presento il giorno del colloquio entro e mi fanno attendere 15 minuti sulla soglia della porta mentre loro si fanno le loro chiacchierate comodamente,entro e la responsabile mi fa sedere mentre ogni 5 minuti suona il telefono e interrompe il colloquio poi dopo aver fatto una presentazione di 30 minuti sull azienda mi chiede se ero interessata al part time o full time, allora io dico entrambe le cose e la responsabile dice che ci sarà un fisso e incentivi sui contratti svolti dai consulenti, al chè io chiedo di quanto si tratta il fisso e mi si risponde che lei non sa quanto riguarda la rimunerazione perchè è una cosa che devo concordare con il datore di lavoro.
    GIA’ QUESTA RISPOSTA MI HA LASCIATO PERPLESSA,poi mi dice se voglio fare la prova il giorno seguente e io dico va bene
    MI presento alla prova e mi dice di ascoltare le chiamate della collega, la collega già ricontatta clienti che aveva gia richiamato, e già avevo intuito qualcosa,alla fine provo faccio una chiamata e la responsabile mi congeda dicendo che loro stanno cercando con urgenza che se sono interessata lei parla con il capo e mi chiamerà il giorno dopo per fissare lappuntamento con il capo per parlare dei compesi e orari
    il giorno dopo mi chiama e mi dice che il datore di lavoro gli ha dato un out out e che gli aveva bloccato colloqui e tutto e che non era piu in cerca, come si fa che il giorno prima ha bisogno e il giorno dopo nn più
    IO LE RISONDO CHE HO PERSO DEL GRAN TEMPO e lei sgarbata urlando mi ha chiuso il telefono in faccia mentre si sentiva in voci di sottofondo ridere a crepapelle CHE VERGOGNA!!!

    Replica
  49. Chiara Boldini

    esperienza di colloqio fregatura a Firenze: rispondo ad un annuncio trovato su INFOJOB,portale che presumevo essere serio, nel quale un azienda la GV Solution ricerca personale (cassieri,magazzinieri,capi reparto assistenza clienti etc) per apertura nuovo punto grande distribuzione a firenze, ANCHE PRIMA ESPERIENZA,e già da qui dovevo capire che era una fregatura, cmq…mi telefonano per fissare un appuntamento per il giorno seguente. Mi presento in un ufficio composto da una ragazzina che faceva la segretaria e un ragazzo vestito a puntino che dopo aver letto il curriculum mi chiede per quale tipo di lavoro mi sto presentando e dove ho letto l’annuncio (ma questo non dovrebbe saperlo lui????????) dice che un’importante azienda operante nell’energie rinnovabili e fotovoltaico per ampiamento struttura ricerca giovani e che il mio profilo rispecchia le loro aspettative. Dice solo questo e mi fissa un appuntamento per la mattina seguente durante la quale dice che avrei avuto un colloquio col manager che avrebbe spiegato il lavoro, l’azienda e eventualmente il contratto. vado all’appuntamento la mattina seguente, mi fanno firmare un modulo per la liberatoria dalle responsabilità per quella giornata, mi presentano un’altra ragazzetta che dice di essere la responsabile del personale tale doo.ssa…prendono me e un’altra e con la scusa di andare a fare colazione ci caricano in auto in direzione Arezzo. Le domando<. ma cosa ci andiamo a fare ad Arezzo? risp: quella è la mia zona di competenza e dopo che vi avrò spiegato tutto stasera al ritorno vi farò compilare un test e chi meglio risponderà al test verrà selezionato!! e la cosa comincia a puzzarmi…..comincio a chiederle info sul lavoro, sul contratto ma questa tale dott.ssa evita le mie domande e si mette a parlare di discoteca con l'altra povera candidata 20enne( io ne ho 33). arrivate all'autogrill per la famosa colazione senza aver avuto risposte, le dico che questo tipo di lavoro non mi interessa e mi scarica li, dicendo che le facilito il compito avendo una persona in meno da selezionare (se questa è serietà e modo di lavorare allora io sono la presidente di tale azienda). E la stessa cosa ma con un'altra agenzia è capitata ad una mia amica. NON é GIUSTO ESSere presi cosi per i fondelli. Se io rispondo ad un annuncio per cassiera pretendo che il lavoro offerto sia quello e non un collaboratore a progetto per fare contratti porta a porta. é DURA RAGAZZI MA RESISTIAMO

    Replica
    1. susanna

      e’ successa una cosa simile anche a me a Milano! dicono.che cercano segretarie invece ti ritrovi a seguire un ragazzo che si fa una zona intera di milano truffando gente per eni!! che schifo sono proprio da denunciare

      Replica
      1. programma tv

        Salve,

        Inviamo questa mail da un programma TV. Per una puntata nella quale parleremo di frodi mediante annunci di lavoro (mercoledì 30 ottobre 2013) stiamo cercando, per denunciare la situazione surreale, persone disponibili ad intervenire in studio che siano cadute nel tranello e, magari siano finite a fare un’intera giornata di “porta a porta” o abbiano rischiato di fare qualcosa di illecito a loro insaputa.

        Chiediamo quindi vostro aiuto nell’individuare persone disponibili ad intervenire in studio che possa raccontare la loro storia.

        Per ogni chiarimento potete contattarci alla mail

        davidrifili@gmail.com

    2. Simona Dontu

      Anche a me è successo a Latina… La stessa identica procedura e si trattava sempre di energia. Che vergogna!!

      Replica
    3. Simona Dontu

      Anche a me è successo a Latina… La stessa identica procedura e si trattava sempre di energia. Che vergogna!!

      Replica
      1. programma TV

        Salve,
        Inviamo questa mail da un programma TV. Per una puntata nella quale parleremo di frodi mediante annunci di lavoro (mercoledì 30 ottobre 2013) stiamo cercando, per denunciare la situazione surreale persone disponibili ad intervenire in studio che siano cadute nel tranello e, magari siano finite a fare un’intera giornata di “porta a porta” o abbiano rischiato di fare qualcosa di illecito a loro insaputa.

        Parleremo di FALSI ANNUNCI e FRODI DI LAVORO, cioè quegli annunci che promettono un lavoro e poi ne propinano un altro o lavori proposti in un modo che si rivelano infine ben altra cosa.

        Chiediamo quindi vostro aiuto nell’individuare persone disponibili ad intervenire in studio con una storia forte che possa rappresentare il problema.

        Per ogni chiarimento potete contattarci alla mail
        davidrifili@gmail.com

  50. xunmondomigliore

    Riepilogo annuncio. Azienda: Obiettivo lavoro. Località: Grosseto, TOS 58100. Settore Amministrazione e settore pubblico. Contratto: Full time, temporaneo/a contratto. Anni Esperienza: da 2 a 5 anni. Cod.Rif.COL22206M. Descrizione annuncio. Obiettivo Lavoro Spa, Agenzia per il lavoro, filiale di Siena, è incaricata selezionare un/a COLLABORATORE AMMINISTRATIVO/A per Cliente appartenente al comparto degli Enti Pubblici. Il profilo ricercato verrà adibito a mansioni di segreteria, tra cui gestione del protocollo informatico, scrittura di verbali e comunicazioni agli utenti, gestione archivi cartacei ed informatici. Ricerchiamo: -figura impiegatizia con esperienze nel settore amministrativo, con particolare interesse quello pubblico; -settore scolastico di provenienza: maturità commerciale con specializzazione contabilità aziendale; -competenze informatiche relative a pacchetto Office, con particolare riferimento a Word, Excel, power-point e posta elettronica. Offriamo: -contratto di somministrazione a tempo determinato della durata di sei mesi cerca, per temporanea necessità di utilizzare figure attualmente non presenti in organico. Sede di lavoro: Grosseto. Riepilogo annuncio. Azienda: Obiettivo lavoro. Località: Grosseto, TOS 58100. Settore Amministrazione e settore pubblico. Contratto: Full time, temporaneo/a contratto. Anni Esperienza: da 2 a 5 anni. Cod.Rif.COL22206M. Descrizione annuncio. Obiettivo Lavoro Spa, Agenzia per il lavoro, filiale di Siena, è incaricata selezionare un/a COLLABORATORE AMMINISTRATIVO/A per Cliente appartenente al comparto degli Enti Pubblici. Il profilo ricercato verrà adibito a mansioni di segreteria, tra cui gestione del protocollo informatico, scrittura di verbali e comunicazioni agli utenti, gestione archivi cartacei ed informatici. Ricerchiamo: -figura impiegatizia con esperienze nel settore amministrativo, con particolare interesse quello pubblico; -settore scolastico di provenienza: maturità commerciale con specializzazione contabilità aziendale; -competenze informatiche relative a pacchetto Office, con particolare riferimento a Word, Excel, power-point e posta elettronica. Offriamo: -contratto di somministrazione a tempo determinato della durata di sei mesi cerca, per temporanea necessità di utilizzare figure attualmente non presenti in organico. Sede di lavoro: Grosseto. Si tratta di un contratto di somministrazione lavoro ciò significa che in realtà vieni assunta dall’agenzia interinale per lavorare per 6 mesi in un ente pubblico. L’agenzia interinale della quale stiamo parlando si trova a Siena, quindi, quando vengo contattata dalla stessa per un colloquio sono ben disponibile, in una giornata torrida d’estate (lun.28 giugno alle 11.00), ad andare a Siena perchè sentendo parlare di pubblico impiego penso che si tratti di un lavoro serio. Arrivo presso l’agenzia, compilo il modulo con i miei dati anagrafici, c.f. compreso, copia patente, consegno il curriculum vitae…Mi dicono che ho titoli per candidarmi a questo lavoro….e vorrei vedere ho un diploma contabile e in 35 anni ho fatto il collaboratore amministrativo per 14 ….Ma di quale lavoro si tratta esattamente? in quale ente pubblico dovrei lavorare?L’impiegata dell’agenzia autorizzata alla preselezione mi risponde: “no! non glielo possiamo dire perche c’è la privacy……”Io: “Non capisco….perchè?”Lei: ” Perchè loro (l’ente pubblico) ci hanno dato l’incarico qui a Siena per tenere maggiore riserbo….non vogliono gente che va a rompergli le scatole……..per questo non possiamo dirlo….”Io: “Ma a me può dirlo…..non ho nessun interesse a pubblicizzarlo….anzi…ed io di sicuro non andrei a rompere perchè andrebbe a mio svantaggio…”Lei: “Assolutamente no! non vogliono…tu comunque hai il curriculum idoneo per questo lavoro….ma anche se ti scelgo non t’illudere perché ciò significa che finisci dentro un busta chiusa, sigillata….insieme ad altre due candidate di pari livello come te …….poi loro procederanno all’estrazione e se sei fortunata………”Ed io ridendo sbigottita: “Ma questo lavoro è come un quiz alla tv!”Lei: “Si, lo so che non è bello!…..ma è così!…devo scegliere 3 persone da mettere in busta al resto pensano loro…..”Io: “Allora speriamo di esserci in quella busta e di essere fortunata…”Lei: “Si, te lo auguro….poi se così non fosse sarà per una prossima proposta di lavoro….chissa! tanto abbiamo tutti i suoi dati…..comunque ti farò sapere….Dopo 10 giorni mi telefona e mi dice: “T’ ho chiamato per dirti che non sei stata scelta…”Non sono stata ad approfondire se ciò volesse dire esattamente che non sono stata estratta o se proprio in quella busta non ci sono finita………perchè a qualsiasi risposta non avrei comunque creduto. Ma lei, tanto gentile, mi ha detto, non ti preoccupare, andrà meglio la prossima volta….vedrai se ci capita qualcosa ti chiamiamo.
    Successivamente mi chiama l’agenzia interinale Ali di Grosseto presso la quale sono iscritta da un anno e mi chiamano per una preselezione……vado al colloquio….si tratta di un lavoro come segretaria…..va bene…OK: mi interessa!….poi mi dicono: ma il lavoro è per un solo mese….agosto!…ed io: si ma c’è la possibilità che prosegua? assolutamente no….anzi noi abbiamo provato a chiedere alla ditta di fare almeno un contratto autunnale ma la ditta ci ha risposto che loro quando assumono per più mesi assumono sempre persone in età di apprendistato….Io ho rifiutato il lavoro perché agosto è l’unico mese in cui mi posso godere pienamente della mia famiglia e non ci rinuncio per lavorare un solo mese. Poi ho accennato a questa agenzia la mia esperienza di colloquio a Siena….mi hanno confermato che è normale in fase di preselezione non sapere il nome della ditta che assume…..comunque l’Ente Pubblico era l’INPS perchè l’agenzia che ha vinto l’appalto per il lavoro interinale destinato agli uffici inps è obbiettivo lavoro….lo sappiamo perchè abbiamo partecipato anche noi alla gara d’appalto…….Poi gli ho raccontato della storia delle buste come sistema di selezione e ne sono rimasti sorpresi e gli ho chiesto: Secondo voi cosa dovrei pensare? Loro: Che sapevano già chi ci dovevano mettere!Ed io: se lo dite voi, ci credo!Ma allora, cosa ci hanno guadagnato a chiamarmi per quel colloquio se già sapevano chi ci dovevano mettere? I miei dati anagrafici che finiscono nel loro database, utili, insieme a tanti altri, all’ottenimento di finanziamenti statali ed europei…….infatti ho scoperto che la maggior parte dei loro annunci sono “specchietti per le allodole” che servono a portare nei loro uffici disoccupati nella speranza di un lavoro….e invece si ritrovano soltanto a compilare un modulo con tutti i propri dati (preziosissimi dati!)

    Replica
    1. manuel

      Buongiorno signore e signora

      Il nostro obiettivo è di rafforzare significativamente la base economica di ogni persona morale e fisica che svolge attività generarici di ritornata attraverso la concessione di credito e di finanziamento. Sono un privato che si impegna ad aiutarli finanziariamente indipendentemente dal vostro problema purché siate solvibile. Perché aspettare allora lo scrivete. Sono interamente a vostra disposizione. Il mio tasso d’interesse 3% mio mail:moraismanuel14@yahoo.fr

      Replica
  51. xunmondomigliore

    Riepilogo annuncio. Azienda: Obiettivo lavoro. Località: Grosseto, TOS 58100. Settore Amministrazione e settore pubblico. Contratto: Full time, temporaneo/a contratto. Anni Esperienza: da 2 a 5 anni. Cod.Rif.COL22206M. Descrizione annuncio. Obiettivo Lavoro Spa, Agenzia per il lavoro, filiale di Siena, è incaricata selezionare un/a COLLABORATORE AMMINISTRATIVO/A per Cliente appartenente al comparto degli Enti Pubblici. Il profilo ricercato verrà adibito a mansioni di segreteria, tra cui gestione del protocollo informatico, scrittura di verbali e comunicazioni agli utenti, gestione archivi cartacei ed informatici. Ricerchiamo: -figura impiegatizia con esperienze nel settore amministrativo, con particolare interesse quello pubblico; -settore scolastico di provenienza: maturità commerciale con specializzazione contabilità aziendale; -competenze informatiche relative a pacchetto Office, con particolare riferimento a Word, Excel, power-point e posta elettronica. Offriamo: -contratto di somministrazione a tempo determinato della durata di sei mesi cerca, per temporanea necessità di utilizzare figure attualmente non presenti in organico. Sede di lavoro: Grosseto. Riepilogo annuncio. Azienda: Obiettivo lavoro. Località: Grosseto, TOS 58100. Settore Amministrazione e settore pubblico. Contratto: Full time, temporaneo/a contratto. Anni Esperienza: da 2 a 5 anni. Cod.Rif.COL22206M. Descrizione annuncio. Obiettivo Lavoro Spa, Agenzia per il lavoro, filiale di Siena, è incaricata selezionare un/a COLLABORATORE AMMINISTRATIVO/A per Cliente appartenente al comparto degli Enti Pubblici. Il profilo ricercato verrà adibito a mansioni di segreteria, tra cui gestione del protocollo informatico, scrittura di verbali e comunicazioni agli utenti, gestione archivi cartacei ed informatici. Ricerchiamo: -figura impiegatizia con esperienze nel settore amministrativo, con particolare interesse quello pubblico; -settore scolastico di provenienza: maturità commerciale con specializzazione contabilità aziendale; -competenze informatiche relative a pacchetto Office, con particolare riferimento a Word, Excel, power-point e posta elettronica. Offriamo: -contratto di somministrazione a tempo determinato della durata di sei mesi cerca, per temporanea necessità di utilizzare figure attualmente non presenti in organico. Sede di lavoro: Grosseto. Si tratta di un contratto di somministrazione lavoro ciò significa che in realtà vieni assunta dall’agenzia interinale per lavorare per 6 mesi in un ente pubblico. L’agenzia interinale della quale stiamo parlando si trova a Siena, quindi, quando vengo contattata dalla stessa per un colloquio sono ben disponibile, in una giornata torrida d’estate (lun.28 giugno alle 11.00), ad andare a Siena perchè sentendo parlare di pubblico impiego penso che si tratti di un lavoro serio. Arrivo presso l’agenzia, compilo il modulo con i miei dati anagrafici, c.f. compreso, copia patente, consegno il curriculum vitae…Mi dicono che ho titoli per candidarmi a questo lavoro….e vorrei vedere ho un diploma contabile e in 35 anni ho fatto il collaboratore amministrativo per 14 ….Ma di quale lavoro si tratta esattamente? in quale ente pubblico dovrei lavorare?L’impiegata dell’agenzia autorizzata alla preselezione mi risponde: “no! non glielo possiamo dire perche c’è la privacy……”Io: “Non capisco….perchè?”Lei: ” Perchè loro (l’ente pubblico) ci hanno dato l’incarico qui a Siena per tenere maggiore riserbo….non vogliono gente che va a rompergli le scatole……..per questo non possiamo dirlo….”Io: “Ma a me può dirlo…..non ho nessun interesse a pubblicizzarlo….anzi…ed io di sicuro non andrei a rompere perchè andrebbe a mio svantaggio…”Lei: “Assolutamente no! non vogliono…tu comunque hai il curriculum idoneo per questo lavoro….ma anche se ti scelgo non t’illudere perché ciò significa che finisci dentro un busta chiusa, sigillata….insieme ad altre due candidate di pari livello come te …….poi loro procederanno all’estrazione e se sei fortunata………”Ed io ridendo sbigottita: “Ma questo lavoro è come un quiz alla tv!”Lei: “Si, lo so che non è bello!…..ma è così!…devo scegliere 3 persone da mettere in busta al resto pensano loro…..”Io: “Allora speriamo di esserci in quella busta e di essere fortunata…”Lei: “Si, te lo auguro….poi se così non fosse sarà per una prossima proposta di lavoro….chissa! tanto abbiamo tutti i suoi dati…..comunque ti farò sapere….Dopo 10 giorni mi telefona e mi dice: “T’ ho chiamato per dirti che non sei stata scelta…”Non sono stata ad approfondire se ciò volesse dire esattamente che non sono stata estratta o se proprio in quella busta non ci sono finita………perchè a qualsiasi risposta non avrei comunque creduto. Ma lei, tanto gentile, mi ha detto, non ti preoccupare, andrà meglio la prossima volta….vedrai se ci capita qualcosa ti chiamiamo.
    Successivamente mi chiama l’agenzia interinale Ali di Grosseto presso la quale sono iscritta da un anno e mi chiamano per una preselezione……vado al colloquio….si tratta di un lavoro come segretaria…..va bene…OK: mi interessa!….poi mi dicono: ma il lavoro è per un solo mese….agosto!…ed io: si ma c’è la possibilità che prosegua? assolutamente no….anzi noi abbiamo provato a chiedere alla ditta di fare almeno un contratto autunnale ma la ditta ci ha risposto che loro quando assumono per più mesi assumono sempre persone in età di apprendistato….Io ho rifiutato il lavoro perché agosto è l’unico mese in cui mi posso godere pienamente della mia famiglia e non ci rinuncio per lavorare un solo mese. Poi ho accennato a questa agenzia la mia esperienza di colloquio a Siena….mi hanno confermato che è normale in fase di preselezione non sapere il nome della ditta che assume…..comunque l’Ente Pubblico era l’INPS perchè l’agenzia che ha vinto l’appalto per il lavoro interinale destinato agli uffici inps è obbiettivo lavoro….lo sappiamo perchè abbiamo partecipato anche noi alla gara d’appalto…….Poi gli ho raccontato della storia delle buste come sistema di selezione e ne sono rimasti sorpresi e gli ho chiesto: Secondo voi cosa dovrei pensare? Loro: Che sapevano già chi ci dovevano mettere!Ed io: se lo dite voi, ci credo!Ma allora, cosa ci hanno guadagnato a chiamarmi per quel colloquio se già sapevano chi ci dovevano mettere? I miei dati anagrafici che finiscono nel loro database, utili, insieme a tanti altri, all’ottenimento di finanziamenti statali ed europei…….infatti ho scoperto che la maggior parte dei loro annunci sono “specchietti per le allodole” che servono a portare nei loro uffici disoccupati nella speranza di un lavoro….e invece si ritrovano soltanto a compilare un modulo con tutti i propri dati (preziosissimi dati!)

    Replica
  52. Luce Bray

    Tempo fa la polizia beccò gli ideatori degli annunci truffa: http://www.ilpescara.it/cronaca/polizia-postale-pescara-truffa-lavoro-british-airways.html

    In pratica le persone ricevevano un’email dalla British Airways, che gli chiedeva di sostenere un colloquio on line per alcuni posti a disposizione.

    Dopo aver effettuato il finto colloquio, le persone ricevevano un’email nella quale si sosteneva che erano stati scelti dalla compagnia aerea, ricevendo un falso contratto di lavoro con retribuzione di circa 11 mila sterline mensili.

    Insieme al contratto, però, ricevevano la richiesta di 770 sterline per la richiesta di permesso di soggiorno nel Regno Unito.

    In pratica sfruttavano chi aveva bisogno di lavorare e lo fregano !!! Una cosa drammatica

    Replica
  53. violetta

    Racconto la mia esperienza: e’ stato col telemarketing prima di una scuola di computers dove ti veniva pagato il mese di lavoro non alla fine del mese, ma il mese dopo.
    Dopo un po’ per licenziarti, che manco eri in regola col contratto del lavoro, dicevano che facevi appuntamenti falsi (il lavoro consisteva nel procurare nuovi indirizzi di nuovi clienti, tu li contattavi e poi un incaricato andava a casa loro in orari prestabiliti e proponeva un costosissimo corso di informatica) e ti lasciavano a casa senza la provvigione.
    Dopo sempre con telemarketing di un mobilificio questa volta le telefonate, invece che in ditta, te le facevi da casa tua. Anche questi non mi hanno pagato manco il costo delle telefonate fatte dal mio telfono di casa. Ovviamente niente stipendio dopo un mese dicendo che non avevo fatto telefonate e che avevo fatto appuntamenti finti poiche loro si erano presentati all’indirizzo dei clienti che avevo loro procurato, ma che questi indirizzi erano fasulli.
    Quindi non mi hanno pagato neanche il mese!
    Ovvio che tutti i lavori erano in nero….che sfortuna
    ciao violetta

    Replica

Rispondi