Archivio della categoria: Notizie sul Lavoro

Il lavoro flessibile può trasformarsi in nuova occasione?

Infojobs, conosciutissimo sito che mette a disposizione i suoi spazi per incontro tra domanda e offerta di lavoro, ha svolto un’indagine tra gli utenti mettendo in gioco oltre tremila di essi tra aziende e singoli candidati registrati. Ormai da anni, l’assunzione è stata vista diventare sempre più flessibile  (fino a diventare precaria) da parte delle […]

Si lavora sulle riforme. I Sindacati in sciopero “unificato”.

Il ministro del Lavoro, Giovannini, ha annunciato interventi imminenti nell’ambito legislativo del mercato del lavoro. Interventi che, però, a suo stesso dire, andranno fatti “col cacciavite” per rendere più fluida la riforma Fornero, cambiandone alcune parti. In particolare, si prevedono interventi mirati a favorire il lavoro per gli Under 30 e ad altri in grado […]

L’UE indica all’Italia le direttive per la ripresa

Entro la fine di maggio il commissario europeo per gli affari economici proporrà finalmente la chiusura della procedura UE contro il deficit eccessivo accumulato dall’Italia, grazie ad una soglia scesa nuovamente sotto il 3%. La procedura era stata aperta nel 2009 a causa degli sperperi del governo Berlusconi, portando con sé la chiusura dei rubinetti […]

800 milioni per la Cig in deroga, solo tirocini al Comune di Roma

Il governo Letta comincia con alcune riforme in misura ridotta, per preparare un piano verso misure più consistenti. Dovrebbe essere varato nel brevissimo termine un piano di 800 milioni di euro da stanziare in favore della Cassa integrazione in deroga che “prepari” per l’autunno una ulteriore riforma di maggiori dimensioni che riguarderà gli ammortizzatori sociali. […]

Si lavora per lo Stato fino al 10 luglio: abbassare tasse sul lavoro

Non c’è limite allo Stato-Padrone. Se un anno fa, secondo il rapporto stimato per l’anno solare 2012, un italiano per far fronte a tasse e contributi doveva lavorare fino al 3 luglio per cominciare a “vedere” soldi finalmente per la tasca propria, la situazione quest’anno non migliora, anzi. Il Rapporto rilasciato dall’Istituto Molinari e da […]

Benvenuti nel Paese dei teatrini, mentre il lavoro è fermo

Ne è passato di tempo dal 25 febbraio, ultimo giorno delle elezioni politiche 2013. In questo mese e mezzo di tempo, anziché assistere a forme di conciliazione, di raccordo, di unione a fronte della totale emergenza in cui sta annegando l’Italia, abbiamo assistito a tutt’altro “spettacolo”. Quello che noi cittadini comuni non avremmo voluto vedere […]

L’UE mette il mirino: 900mila posti lavoro entro il 2015

Per ora sono ancora un miraggio, ma l’obiettivo dell’Europa è quello di riuscire a colmare quasi un milione di posti di lavoro entro il 2015 nei settori tecnologici e digitali legati all’informazione e alla comunicazione. Il motivo legato a questa decisione – di spingere in particolare questo settore – è dovuto a misurazioni dati alla […]