Archivio tag: cassazione

Periodo di formazione: computato nell’anzianità di servizio

Recentemente la giurisprudenza è propensa a ritenere non facenti parte dell’anzianità il periodo di formazione in caso di trasformazione l’anzianità di servizio del rapporto di lavoro a tempo indeterminato. In passato si riteneva invece che questo periodo di formazione rientrasse nel calcolo degli aumenti.

Il datore di lavoro troppo tollerante perde il diritto di licenziare

Il datore del lavoro troppo tollerante verso le assenze del lavoratore potrebbe avere ripercussioni  negative sui suoi diritti. La sezione lavoro della Corte di Cassazione, con sentenza n. 11342 dell’11 maggio 2010, ha stabilito che il datore di lavoro perde il diritto di licenziare se assume un atteggiamento tollerante rispetto alle ripetute assenze dei suoi […]

Licenziamento: le sentenze della Cassazione

La Cassazione ha emanato tre importanti sentenze in materia di licenziamento. Licenziamento e soppressione del posto di lavoro: Con sentenza n. 8237 del 7 aprile 2010, la Cassazione ha affermato che in tema di giustificato motivo di licenziamento, non è sindacabile, nei suoi profili di congruità e opportunità, la scelta imprenditoriale che abbia comportato la […]

Indennità di disoccupazione non spetta per part-time annuale

Nuovamente la Cassazione viene ad esprimersi sull’indennità di disoccupazione, stavolta prende in riferimento il part time verticale su base annua, cioè quel particolare contratto in cui un lavoratore si obbliga di prestare la sua attività lavorativa solo su una parte di anno. La Cassazione con sentenza n. 19253/2009 si è espressa in modo uniforme alla […]

Cassazione: Richiesta del lavoratore tramite richiesta ex art. 410 cpc

Con sentenza n. 20560 del 24 settembre 2009, la Cassazione ha affermato (riferendosi alla impugnativa di contratti a termine reiterati di dipendenti delle poste) che la sospensione dell’obbligo retributivo, negli intervalli non lavorati, viene meno allorchè il lavoratore, deducendo l’invalidità del termine e l’unicità del rapporto, si offra di riprendere il lavoro mettendo a disposizione […]

Diritto alla formazione per il lavoratore

Importante sentenza della Corte di Cassazione sul diritto alla formazione del lavoratore. Con sentenza n. 19682/2009, la Cassazione ha affermato che il lavoratore cui è stato impedito, senza giustificato motivo, il diritto ad usufruire del permesso delle 150 ore per la frequenza di un corso formativo, ha diritto al risarcimento del danno.

Concorso di colpa nell’infortunio del datore di lavoro

Importante sentenza della Cassazione sulla responsabilità del datore del lavoro in caso di infortunio. Con sentenza n. 19494 del 10 settembre 2009, la Cassazione ha affermato che in caso di infortunio sul lavoro, l’eventuale colpa del lavoratore, dovuta ad imprudenza, negligenza o imperizia, non elimina quella del datore di lavoro.