Concorso – Giacomo Matteotti con premi in denaro

Bando del concorso per l’assegnazione del premio nazionale intitolato a Giacomo Matteotti, ormai alla sesta edizione, con scadenza il 29 aprile 2010 (Fonte GU n. 8 del 29-1-2010 )
Il Premio viene assegnato ad opere che illustrano gli ideali di fratellanza tra i popoli, di liberta’ e giustizia sociale che hanno ispirato la vita di Giacomo Matteotti, consiste in una somma di denaro pari a 10.000,00 destinati ai più meritevoli.
Il Premio e’ suddiviso nelle seguenti sezioni:
Sezione «saggistica», Sezione «opere letterarie e teatrali», Sezione «tesi di laurea»
Sono ammesse alle tre sezioni del concorso le opere e le tesi di laurea in lingua italiana di autori, anche stranieri, viventi alla data di pubblicazione del presente bando.
La domanda di partecipazione al concorso, redatta in carta semplice, deve essere corredata da fotocopia di un documento di identita’ in corso di validita’ e, a pena di ammissibilita’, da cinque copie dell’opera. Per agevolare i lavori della Commissione giudicatrice e facilitare le operazioni di segreteria, bisognerà allegare 7 copie dell’opera. E’ ammesso anche il formato su supporto informatico, ma in aggiunta ai testi cartacei. I testi inviati non saranno restituiti.
La domanda, la fotocopia del documento di identita’ e le relative opere devono pervenire in plico chiuso al seguente indirizzo: Presidenza del Consiglio dei Ministri – Segretariato Generale – Ufficio del Segretario Generale – Servizio per le funzioni istituzionali – Palazzo Chigi – Piazza Colonna, 370 – 00187 Roma.
Il plico deve essere spedito a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o consegnato a mano al suddetto indirizzo, inoltre i vincitori saranno elgiati da una cerimonia di premiazione che si svolgera’ a Roma il 10 dicembre 2010 presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, e ne verra’ data notizia sul sito del Governo italiano www.governo.it.
Ulteriori informazioni potranno essere richieste all’Ufficio del Segretario Generale – Servizio per le funzioni istituzionali al seguente indirizzo di posta elettronica: premiomatteotti@governo.it

Rispondi