Dal 1° settembre on line la procedura per la sanatoria colf e badanti

26 Ago    Varie

All’emersione del lavoro irregolare di colf e badanti è dedicato ampio spazio, in primo piano, sul sito del ministero dell’Interno.

Si comunica che dal 1° al 30 settembre prossimi sarà attiva sul citato sito la procedura on line attraverso cui potrà essere regolarizzata la posizione dei cittadini extracomunitari privi di titolo di soggiorno che svolgono attività lavorativa presso le famiglie come lavoratori domestici di sostegno al bisogno familiare (colf) o come assistenti di persone affette da patologie o handicap (badanti).

La dichiarazione di emersione può essere presentata per quei lavoratori extracomunitari che al 30 giugno 2009 erano occupati irregolarmente da almeno 3 mesi. A decorrere dal 21 agosto prossimo i datori di lavoro potranno regolarizzare i collaboratori con il pagamento tramite modello F24 di 500 euro per ciascun lavoratore.

Nella sezione dedicata viene messo a disposizione tutto quello che occorre per l’operazione: il modello F24 e le istruzioni per la compilazione; la circolare dell’Inps e quella a firma congiunta Interno-Lavoro, Salute e Politiche Sociali; una brochure con le informazioni utili per i cittadini sulla procedura per l’emersione del lavoro irregolare di colf e badanti cittadini extracomunitari. E’ possibile, inoltre, visualizzare in anteprima il Modello EM, ossia il modulo da inviare online relativo alla dichiarazione di emersione di lavoro irregolare.

Si ricorda che l’emersione non riguarda solo i cittadini extracomunitari clandestini, ma coinvolge tutti i lavoratori domestici occupati in nero: il modello Ld-Em2009 (Inps) permette la denuncia di assunzione di lavoratore domestico italiano, comunitario, extracomunitario con permesso di soggiorno che consente lavoro subordinato, in corso di validità.

Gioia Lupoi

Il Sole 24 Ore, p. 24 – Colf a tempo indeterminato – M. C. D.
ItaliaOggi, p. 22 – Sanatoria con la carta d’identità – Cirioli

DaGiovanni

Consulente del Lavoro dal 1998

Rispondi