Web Surfer…chi è?

Il web surfer è un esperto di Internet, un appassionato capace di passare molte ore navigando nella rete alla ricerca di informazioni. Se avete pazienza, doti di sintesi e occhio per le notizie più particolari, allora questa nuova professione può davvero interessarvi.

Il web surfer (o information broker o documentalista) è colui che si occupa di reperire informazioni su argomenti specifici attraverso ricerche in rete commissionate dal cliente. In genere opera in campi circoscritti (giuridico, amministrativo, artistico, medico ecc.) e lavora in collaborazione con committenti altrettanto definiti (imprese, enti, società, pubbliche amministrazioni ecc.).

Le principali attività svolte dal web surfer sono la gestione dei contatti con i clienti e l’individuazione delle richieste, la programmazione del piano di ricerca e la raccolta, analisi e sintesi dei dati acquisiti. Il web surfer può offrire servizi in abbonamento, per cui l’oggetto della ricerca viene continuamente monitorato e aggiornato. Si occupa, inoltre, di ricercare partner potenziali per i propri clienti o di studiare la concorrenza in una determinata area di mercato.

Trattandosi di una figura professionale nuova ed in via di definizione, almeno in Italia (nei paesi anglosassoni è più difusa), è difficile stabilirne i percorsi di carriera. Se ne può prevedere una crescente rilevanza per via dell’immenso quantitativo di informazioni diffuse e presenti in rete, il cui accesso è talvolta limitato a professionisti con competenze specifiche.

Per diventare web surfer è è necessario conoscere le lingue, in particolare dell’inglese, essendo la più usata nelle banche dati. Sono essenziali anche la familiarità con i software più diffusi e con le tecniche di ricerca su internet. È molto importante, inoltre, una solida preparazione culturale (meglio se universitaria), con specializzazione e aggiornamenti costanti. Deve avere anche capacità di stabilire relazioni e contatti, mentalità analitica orientata alla classificazione e l’attitudine a sintetizzare grandi quantità di dati (che nel web sono tantissimi).

Generalmente il livello di istruzione del web surfer è piuttosto elevato. Molto spesso chi fa questo lavoro è un laureato che ha acquisito ulteriori competenze specifiche nel campo di ricerca prescelto. Al momento non esistono università che offrano una formazione per questa figura, anche se sono numerosi i corsi, pubblici e privati, che preparano alla professione.

Rispondi