Disoccupazione oltre quota due milioni

1 Dic    Notizie sul Lavoro

Gli ultimi dati ISTAT sulla disoccupazione sono abbastanza preoccupanti. I disoccupati in Italia hanno superato quota due milioni.

E’ il dato peggiore dal 2004: 8% di disoccupati.

Rispetto a settembre 2009 ci sono 39 mila persone in più che cercano lavoro (+2%), che diventano 236 mila (13,4%) se rapportate allo stesso periodo dell’anno scorso.

Più grave la situazione per quanto riguarda i giovani, che stanno pagando più di tutti questa crisi: tasso di disoccupazione giovanile al 26,9%.

Gi inoccupati, ovvero chi non cerca lavoro da più di un mese, sono ben 14.741.000. Questo senza contare le migliaia di cassintegrati.

Andando nel dettaglio si nota come l’occupazione femminile è in calo dello 0,3% (-30 mila unità) rispetto a settembre 2009, che raggiunge quota 0,7 % (-67 mila unità) rispetto ad ottobre 2008.

Secondo il Ministro  dello Sviluppo economico Claudio Scajola va tutto bene e stiamo meglio degli altri paesi europei.

Il Ministro dimentica però che negli altri paesi europei ci sono più misure per il Walfare, i giovani hanno più opportunità di trovare lavoro e ci sono minori aree degradate come nel Sud del paese. Inoltre se qualche lavoratore protesta non torna a casa con una manganellata in testa.

Rispondi