5 idee per rendere più accogliente e produttivo un ufficio

Sentiamo tutti la pressione di concretizzare i nostri obiettivi, e spesso ci viene detto di “ottimizzare la nostra produttività” e “massimizzare la nostra efficienza”. Come possiamo soddisfare tutte queste esigenze?

Riunione Ufficio

Le pressioni lavorative possono farci finire in una spirale di stress e ansia. Ma c’è una soluzione semplice e facilmente praticabile per massimizzare la produttività riducendo al contempo i livelli di stress sul lavoro: quella di cambiare l’ambiente di lavoro in un’ottica di comfort ed ergonomia.

Abbiamo raccolto 5 pratici suggerimenti che puoi mettere in pratica oggi stesso per migliorare il tuo spazio lavorativo.

1. Personalizza l’ambiente di lavoro

Diversamente dal “ritualizzare il tuo ambiente di lavoro”, la personalizzazione del tuo spazio include il posizionamento di oggetti familiari intorno a te, per aumentare la tua connessione con il tuo lavoro e l’ambiente di lavoro.

Se ti senti alienato da ciò che stai facendo o desideri semplicemente migliorare il comfort del tuo ambiente di lavoro, porta una cornice, cambia il tuo screensaver e fai sì che la postazione di lavoro possa riflettere la tua personalità.

Che si tratti di un ritratto di famiglia sulla scrivania o di un wallpaper divertente del tuo animale domestico, dare un tocco personale al tuo ufficio può influire positivamente sulla tua produttività.

2. Piante e deodoranti per ambienti: porta una ventata di aria fresca in ufficio

Molti studi accademici hanno sostenuto che esiste una correlazione tra determinati profumi e ricordi. Sebbene gli individui possano avere risposte emotive ampiamente divergenti sui profumi, i risultati dimostrano che alcune fragranze possono cambiare le nostre emozioni e migliorare i nostri umori.

Se hai una risposta positiva a un certo odore, perché non applicarlo al tuo ambiente di lavoro e creare un’atmosfera più positiva per te stesso mentre lavori? Puoi ricorrere a deodoranti per ambienti, oli essenziali oppure ad un bouquet di fiori economico, che può fornire un odore dolce e fresco, rendendo allo stesso tempo il tuo spazio di lavoro più attraente ed esteticamente piacevole.

Gli ultimi trend del design hanno dimostrato che le piante creano un ambiente più positivo rinfrescando l’aria e stimolando l’atteggiamento positivo in un ufficio. La Society of American Florists ha collaborato con il team di ricerca della Texas A&M University per studiare come piante e fiori migliorano la produttività sul posto di lavoro. Lo studio ha dimostrato che le capacità di risoluzione dei problemi e la creatività sono migliorate nei luoghi di lavoro con fiori e piante.

3. Preferisci l’illuminazione naturale

Le classiche luci a incandescenza non solo affaticano molto gli occhi, già stressati dal lavoro al pc, ma possono rendere l’atmosfera ancora più soffocante di quanto non sia.

Alcuni studi dimostrano che l’illuminazione naturale promuove la produttività, migliora la salute e può avere effetti positivi sul comportamento e sull’umore. Conosciamo tutti quella piacevole sensazione di sentire il calore della luce solare naturale sulla nostra pelle. La luce naturale e la leggera brezza attraverso una finestra accostata possono davvero migliorare il tuo umore, e la tua produttività, con il minimo sforzo.

Tuttavia, se sul tuo posto di lavoro non hai accesso ad una finestra, o non vivi in una città particolarmente soleggiata, posizionare una luce calda, come una lampada, sulla scrivania, può creare un ambiente più rilassante e impedirti di affaticare gli occhi mentre lavori.

Molti studi mostrano strette correlazioni tra la semplice esposizione alla luce nei luoghi di lavoro e la produttività e le prestazioni dei lavoratori e possono persino influenzare la quantità e la qualità del sonno.

4. Concepisci un ufficio in base ai criteri di design ed ergonomia

Il luogo in cui lavori ha un impatto enorme sul modo in cui lavori, sulla tua capacità di concentrazione e sul tuo rendimento generale. Ciò significa che la progettazione dell’arredamento del tuo ufficio, sia che lavori a casa o in un ambiente aziendale più ampio, è di fondamentale importanza. Non si tratta solo di Feng Shui, si tratta di produrre risultati concreti.

Secondo gli studi condotti sul posto di lavoro e sulla produttività, il fattore più significativo nel determinare la capacità di concentrazione di un dipendente è il suo ambiente fisico. In effetti, è stato detto che un ufficio ben progettato può aumentare la produttività di circa il 20%.

L’arredamento dunque, insieme al tipo di illuminazione e ai profumi adottati, ha un ruolo di primo piano nell’incremento della produttività. Se ti sei mai seduto a una scrivania per fare un lavoro, ma ti sei ritrovato a regolare, allungare lo schienale e muoverti troppo spesso per rimanere concentrato, allora sei consapevole dell’importanza di avere un tavolo e una sedia ergonomici.

Nell’ambiente di lavoro odierno in cui molti di noi sono seduti per gran parte della nostra giornata, è fondamentale che tutto sia studiato per adattarsi al lavoratore, e non viceversa.

5. “Colora” il tuo ufficio

Non soltanto l’arredamento ergonomico e funzionale può fare la differenza. Ci sono anche aspetti che influenzano direttamente la psicologia, come ad esempio l’utilizzo delle combinazioni di colore in ufficio.

La psicologia del colore ci insegna infatti che ogni tonalità ha un effetto sul nostro umore e sulla nostra funzione cerebrale. Evoca una risposta sia fisica che emotiva. Quindi la scelta dei colori giusti per il tuo spazio di lavoro ha la capacità di influenzare il rendimento. Ad esempio, il blu, sembrerebbe influenzare la produttività in maniera nettamente positiva rispetto al ricorso ad altre cromie. Anche l’uso del colore, apparentemente marginale, può avere aspetti travolgenti sul rendimento.

Se lavori da un ufficio aziendale porta in casa oggetti di un certo colore che ti ispirano e ti aiutano a mantenerti concentrato. Usa cartoline, ritagli di riviste, anche solo blocchi di colore. Se invece lavori da un ufficio a casa hai molto più controllo sui colori intorno a te. Prendi in considerazione la possibilità di ridipingere un muro, aggiungere colore al tavolo su cui lavori o appendere quadri dominati da un colore specifico.

È importante creare un ambiente di lavoro che possa farti sentire a tuo agio, promuovendo un senso di soddisfazione e felicità ed ottimizzando la tua produttività. Quando conosci il tuo posto nel tuo ambiente di lavoro, il lavoro stesso può sembrare più gratificante

Condividi:Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter

Rispondi